Telecamere di sicurezza per la casa: quali sono le migliori ?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 9:39:43 04-01-2011

Dopo aver meritato una buona reputazione e popolarità, le telecamere di sorveglianza oggi sono più accessibili economicamente tanto che sempre più persone le implementano come sistema di sicurezza nella propria casa. Quelle moderne hanno distinte forme e dimensioni e sono capaci di riprendere immagini anche in circostanze di controluce o di oscurità: la qualità delle immagini si deve alla presenza dei sensori in grado di scandire un’area secondo il numero di pixel che riesce ad esprimere. Le telecamere alambriche entrano nelle casse di uno stereo, d’un orologio o un detettore di incendio, mentre le inalambriche possono essere collocate ovunque, in luoghi che ai ladri non verrebbero facilmente in mente. Le telecamere wireless consentono a chi ha già sperimentato furti o tentativi di furto di disporre di più informazioni sui rapinatori e sulle loro modalità di introduzione nella proprietà privata, comandabili e settabili da un punto esterno tramite computer e software, ma sono più costose di quelle cablate, utili piuttosto a monitorare una locazione particolare della casa. Quelle di Internet pure rappresentano un’ottima opzione: la camera invia segnali attraverso un adattatore LAN o una rete inalambrica ad un indirizzo specifico IP, e alcuni sistemi virtuali o telefonici avvisano finanche via mail se si detetta un movimento in casa. Si contratta un servizio di vigilanza che colloca differenti camere web in punti strategici delle stanze dell’abitazione per poter avere una vista panoramica di ciascuna: attraverso le telecamere istallate si potrà osservare in vivo quanto sta accadendo grazie ad un software specialmente studiato per eseguire questo sistema di sorveglianza che permette l’edizione di tutti i video, scaricarli e conservarli se necessario. Un buon sistema di videosorveglianza sonoro con sensori di movimento o di apertura o rottura di porte e finestre, sensori infrarossi o barriere perimetrali detetterà qualunque intruso indesiderato.
La maggior parte delle telecamere antifurto funziona con batterie da 9W, che consentono più o meno dieci ore di energia e si attivano per registrare video, scattare foto o trasferire i video ad un altro computer. Esistono anche telecamere di sicurezza IP o digitali, che seppur di minor dimensione, assicurano la stessa efficacia e possono registrare immagini in movimento per lunghi periodi: il contenuto registrato può essere salvato e riprodotto su qualunque computer. Il vantaggio qui è che le telecamere digitali eliminano la necessità di trascrivere su ingombrosi nastri di registrazione che non resistono luoghi di alte temperature. Le telecamere a visione notturna sono utili non solo di notte ma anche per sorvegliare zone poco illuminate, riprendendo immagini in bianco e nero per così immortalare immagini più chiare. Con un buon sistema di visione notturna ad alta risoluzione (determinata dal numero di linee per immagine) si può scorgere una persona in piedi a duecento metri nell’oscurità. Tali camere ad alta definizione sono resistenti, hanno una visiera che le protegge dalla pioggia o dalla neve, sono ampiamente disponibili sul mercato e costano almeno 700$.

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Telecamere di sicurezza per la casa: quali sono le migliori ?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento