Come superare la paura delle altezze?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 13:08:41 20-10-2011

Secondo gli studiosi, l’essere umano nasce con due paure: i rumori forti e cadere. Questo, dimostra che la paura delle altezze è il risultato dell’evoluzione e non di condizionamenti culturali o di un evento traumatico.
La paura delle altezze (acrofobia) è una delle più diffuse e come la maggior parte di esse, spesso non è autonoma, ma si manifesta associata ad altre fobie, in questo caso potrebbe essere il timore di volare, per citarne una.
Le persone che soffrono di vertigini spesso cercano di convivere con questa patologia, senza cercare delle soluzioni, ma il loro stile di vita in questo modo dovrà sottostare a molte limitazioni: non poter visitare monumenti come la torre Eiffel a Parigi o il grattacielo di Manhattan, non poter godere mai della magnifica vista su una montagna e vivere sicuramente in una casa al pian terreno. La scelta di convivere con questa fobia, può essere limitante anche nel lavoro, tutti gli uffici infatti sono posti all’interno di condomini e nelle grandi città, talvolta, ai piani alti di veri e propri grattacieli.
Ma come risolvere il problema della paura dell’altezza? Alcuni dei metodi che portano a risultai migliori sono: la desensibilizzazione graduale, il metodo REBT e la terapia a tappe, solo per citarne qualcuno.
Ecco quali sono le prime cose da fare per capire e superare l’acrofobia.
Cercare innanzitutto di scoprire il motivo della vostra paura. Discutere la condizione con un consulente, un medico o uno psicologo. A volte può essere sufficiente rivolgersi ad una persona di cui vi fidate e stimate, che vi possa aiutare e sostenere per superare questa sfida. Cominciare con l’esporsi alle altezze gradualmente, ad esempio si può iniziare a guardare fuori dalle finestre verso edifici più alti; oppure guardando giù dai balconi o se riuscite a salire su un aereo, provare a guardare al di fuori. L’importante e non aver fretta e come abbiamo detto prima, seguire un metodo a tappe. Quando provate a guardare giù da un’altezza abbastanza elevata, dovete avere vicino delle ringhiere o delle recinzioni da afferrare per far si che abbiate un senso di sicurezza e di protezione in quella posizione.
Superata la prima tappa, quella di guardare giù da un balcone, più volte, fino a sentirvi sicuri e non stare più aggrappati alla ringhiera, il passo successivo potrebbe essere quello di provare a fare un tuffo in mare da uno scoglio non troppo alto o da un trampolino in piscina. Quando cominciate a sentirvi più sicuri, se notate ad esempio che vi affacciate tranquillamente da una finestra o un terrazzo, potete provare a visitare un osservatorio stellare (se esiste nella vostra città) che solitamente si trovano in cima ad edifici molto alti.
Alcune tappe di questo metodo possono tranquillamente essere seguite in casa con delle semplici attività che vi porteranno gradualmente ad abituarvi alle altezze:
Rimanere in equilibrio su una trave che avrete posto su due sedie.
Se avete un giardino, potete provare ad arrampicarvi su un albero, anche con l’aiuto di una fune.
Salire su una scala di corda, un po’ più in alto di volta in volta, ponendo però alla base un sacco imbottito o dei cuscini per sentirvi sicuri che in caso di caduta, non vi farete male.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come superare la paura delle altezze?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: scoprire il motivo della vostra paura , alcune tappe di questo metodo possono tranquillamente essere seguite in casa con delle semplici attività

Giudizio negativo Svantaggi: non è facile affrontare questo problema

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: fobie paura delle altezze vertigini

Categoria: Salute

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come superare la paura delle altezze?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento