Come sostituire i tergicristalli dell’auto?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:43:43 09-01-2011

Ecco a voi una breve guida su come cambiare manualmente i tergicristalli del proprio autoveicolo in modo semplice, rapido ed efficace.
Per prima cosa acquistateli: è possibile trovarli facilmente nei supermercati o nei negozi di accessori per auto.
Il loro costo è molto basso e varia da pochi euro per le marche meno conosciute a qualche decina di euro per quelle maggiormente pubblicizzate.
Prima di acquistarli, però, assicuratevi che siano compatibili con quelli della vostra macchina: molto spesso, infatti, capita che non lo siano e perciò risulta molto difficoltoso modificarli e possono anche recare danni al veicolo.
Prima di continuare con la stesura della guida ci tengo a precisare che sostituire i tergicristalli del proprio mezzo è un’operazione piuttosto semplice e che può essere svolta manualmente invece di recarsi in officina, dove risulta essere relativamente costosa, ma che occorre una certa dose di attenzione per evitare di rovinarli.
Una volta acquistati il prossimo passo è di sostituirli a quelli del proprio autoveicolo: l’operazione è molto semplice e per ultimarla dovrete alzare il montante del vostro veicolo tirandolo verso l’alto e, successivamente, sfilare le vecchie spazzole facendo attenzione a non imprimere troppa forza poiché potreste danneggiare il binario sulle quali sono montate rischiando di dover sostituire l’intero montante. Fate inoltre attenzione poiché in alcuni tipi macchine esiste un sistema di levette a scatto che vanno premute per poterle sfilare altrimenti non riuscirete a sostituirle agevolmente e rischierete di allargare i binari e, una volta montata la spazzola essa tenderà ad essere instabile e dunque non pulirà correttamente il parabrezza. In questo particolare tipo di sistema è consigliato l’utilizzo di una pinzetta poiché può essere difficoltoso premere le levette con le mani in quanto è richiesta una buona dose di forza.
Tenete presente che molto spesso le spazzole che troverete nelle confezioni acquistate risultano essere leggermente più lunghe rispetto a quelle del proprio veicolo: in questo caso sovrapponetele a quelle originali e, tramite una tenaglia, tagliate la parte superflua.
Per completare l’operazione, prendete le spazzole appena corrette, inseritele nel binario e tiratele verso l’alto. Nel caso di spazzole con sistema di levette sentirete un click a confermare che l’operazione è stata compiuta in maniera ottimale.
Infine riportate il montante verso il vetro e, per verificare che il tergicristallo sia stato montato nella giusta maniera, spruzzate con acqua il parabrezza e provate a mettere il tergicristallo in funzione: se è montato nel modo corretto noterete che il vetro risulterà pulito e, dall’interno, avrete un’ottima visibilità dell’esterno.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come sostituire i tergicristalli dell’auto?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento