Come smaltire i computer?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 14:38:02 29-12-2010

I personal computer devono essere inseriti tra i rifiuti speciali e quindi come tali smaltiti, non possono essere inseriti tra la comune nettezza urbana, necessitano di appositi meccanismi di smaltimento volti a non inquinare, ma anche a recuperare all’interno del pc metalli preziosi che possono essere riciclati e riutilizzati.
Prima di decidere di buttare via un vecchio pc, è opportuno valutare la possibilità di risistemarlo con poca spesa e donarlo ad associazioni che ne avrebbero bisogno. Si può donare anche a carceri o a chiese di quartieri disagiati in modo che i pc possano essere riutilizzati dai ragazzini. Io ho preferito questa soluzione in quanto economicamente vantaggiosa e concede la possibilità a ragazzini non in possesso di computer di imparare comunque ad usarlo, cosa che non risponde solo ad un’esigenza di gioco, ma è anche un modo per essere al passo con le esigenze del mondo lavorativo.
Nel caso in cui non sia possibile recuperarlo e si vuole eliminare, è possibile il ricorso al rivenditore, si occuperà lui dello smaltimento fatto a norma di legge, in questo caso, in base alle scelte del rivenditore e allo stato del computer, è possibile anche recuperare economicamente qualcosa soprattutto se si acquista un nuovo pc. Ulteriore possiblità è rivolgersi al comune di appartenenza che si occuperà dello smaltimento del computer in modo ecologico, in questo caso il costo dipende dal comune in quanto alcuni offrono il servizio in modo gratuito, altri invece, prevedono un contributo di circa trenta euro. Nel caso di smaltimento tramite comune, occorre sottolineare che mentre alcuni hanno convenzioni con consorzi che si occupano del recupero del materiale, altri no, e in questo secondo caso, tutti i pc finiscono accatastati senza essere sezionati in depositi, scelta molto sconveniente che si attua soprattutto al Sud Italia. Al Nord invece sono presenti molti consorzi per il recupero di tali materiali e in questo caso si può scegliere sia di rivolgersi al comune, sia di rivolgersi direttamente a questi consorzi che, nel caso si tratti di smaltimento di molti pc presso enti pubblici, luoghi di lavoro, offrono anche il servizio a domicilio ovvero ritirano i pc.
E’ bene comunque cercare di distruggere la memoria sull’ hard disk per evitare che attraverso essa, possano essere ricostruite nostre vicende private, è da sottolineare che spesso la formattazione del pc non risolve il problema perchè alcuni dati possno essere recuperati.
Quest’ultimo caso rappresenta uno svantaggio nel caso in cui il personal computer sia destinato alla donazione in centri caritatevoli, si può però far rimuovere la stessa e farne applicare una nuova come ho fatto, al costo di circa ottanta euro se non vi sono informazioni importanti, si può anche tralasciare.
Putroppo in troppi non fanno smaltire i pc in modo idoneo, ma li lasciano in zone magari nascoste e questo per mancanza di senso civico in quanto alcuni metalli sono dannosi per l’ambiente e lasciati all’incuria possono provocare molti danni all’ecosistema e quindi a tutti, mentre con il riciclaggio potrebbe esserci sia un risparmio, sia un beneficio dal punto di vista ambientale vista anche la rarità di alcuni elementi in natura, come il rame che ne stanno facendo aumentare il prezzo.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come smaltire i computer?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento