Come si trova lavoro nel periodo di Natale?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:56:46 29-11-2013

Mentre le cronache nazionali riportano quotidianamente cattive notizie circa la situazione in cui versa il nostro Paese, le famiglie si preparano a vivere il Natale in un clima di dignitosa essenzialità.
È vero, però, che nonostante la crisi, gli italiani non rinunciano a rivolgere ad amici e familiari pensieri affettuosi o a trascorrere qualche serata in una calda pizzeria del centro. Ecco perché il periodo natalizio si rivela quello migliore per chi cerca un lavoro temporaneo e non eccessivamente vincolante.

Part-time, full-time o concentrato nel week-end: l’impegno può essere distribuito nell’arco della settimana, a seconda delle vostre esigenze e del flusso di clienti che le attività commerciali sperano di attirare con offerte e promozioni. Dunque, se non avete ancora pianificato le vostre vacanze ed intendete approfittare del “picco natalizio” per guadagnare qualcosa, mettete a disposizione il vostro tempo ed aggiornate il curriculum senza falsare le vostre competenze.

Sono soprattutto le grandi catene commerciali e le attività del settore turistico – alberghiero a cercare giovani profili da impiegare durante il periodo festivo. Le offerte puntano ad assumere, in modo particolare, cassieri, addetti alle vendite, hostess, promoter, camerieri, pizzaioli e receptionist.

Molto richiesti sono anche i ruoli di animatori per bambini, di operatori di call-center e, soprattutto nelle località di montagna, di maestri di sci con comprovata esperienza. Non è raro, poi, leggere annunci in cui si richiede esplicitamente la disponibilità ad impacchettare i regali, ad allestire le vetrine, ad assistere la clientela o ad interpretare un simpatico Babbo Natale capace di richiamare l’attenzione dei più piccoli.

Trattandosi di lavori temporanei, vi sarà proposto un contratto a tempo determinato o vi sarà assicurato il pagamento attraverso il sistema dei voucher, veri e propri buoni (ritirabili in banca, alla posta o presso i tabaccai) che consentono di retribuire le prestazioni di lavoro occasionali, non regolari e di breve durata. Diffidate da chi vi propone la soluzione, comoda ma illegale, del lavoro a nero e cercate, piuttosto, un modo sicuro per custodire i vostri soldi.

Se il vostro comune non dispone di bacheche o di uffici preposti alle offerte di lavoro, potete navigare sui siti del governo e delle agenzie, come “OpenJob”, “Gigroup”, “Adecco”, “Ranstad”, “Manpower” ed “Articolor”. Vi basterà consultare le proposte, registrarvi inserendo i vostri dati ed aspettare che la candidatura sortisca l’effetto sperato. Un diploma di scuola superiore, la buona conoscenza della lingua inglese e la capacità di gestire situazioni potenzialmente cariche di stress potrebbero avvantaggiarvi ed aprirvi le porte anche nei settori del lusso e della moda.
Così respirerete dall’interno l’aria magica del Natale e, perché no, contribuirete a realizzare il sogno di chi, almeno in questo periodo, guarda oltre la vetrina.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come si trova lavoro nel periodo di Natale?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come si trova lavoro nel periodo di Natale?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento