Come si scatta un selfie perfetto

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:00:47 19-02-2014

L’ultima moda lanciata dai social network è quella dei selfie, ovvero le fotografie con autoscatto effettuate utilizzando gli smartphone di ultima generazione.
Grazie a questi telefonini di ultima generazione tutti possono cimentarsi nella pratica del selfie, visto che sono dotati di doppia fotocamera, sia anteriore che posteriore, che permette di vedere in tempo reale anche l’inquadratura frontale sul display dello smartphone.

Esistono delle vere e proprie linee guida per effettuare il selfie perfetto, sono state scritte pagine e pagine su questo argomento, perché è inutile negarlo che si tratti della moda del momento alla quale nessuno sembra potersi sottrarre, tanto meno i vip.

Come per tutte le fotografie che si rispettino, anche i selfie sono particolarmente sensibili all’esposizione luminosa; tutti sanno che cercare e ottenere la migliora illuminazione possibile fa la differenza tra una foto ben riuscita e una foto mediocre e, in tempo di social, tra una foto con tanti like e una foto che viene ignorata. Bisogna quindi fare in modo di trovarsi in una posizione che garantisca l’illuminazione perfetta del viso, senza che si formino ombre sulla pelle.

Che dire, poi, della posa? Non esiste un regolamento che dica quale sia la migliore posa, perché il risultato della foto dipende anche dalla sicurezza del soggetto che se la scatta e, se con una determinata mimica facciale, una persona non si sente a suo agio, dal selfie è immediatamente percettibile e lo scatto non può essere considerato di qualità. Per trovare quella giusta, quindi, occorre scattare più di una foto per scegliere poi quella che piace di più. Tra le espressioni facciali più famose c’è, senza dubbio, il tormentone di Intagram lanciato da Barbaora d’Urso, ovvero il cosiddetto #carmelitasmack che la conduttrice partenopea sfoggia in tutte le foto che pubblica sul social network, coinvolgendo anche tutti gli ospiti o gli amici che la vanno a trovare. Ma, per chi non se la sentisse di imitarla, anche i selfie sorridenti sono di grande effetto.

Altro importantissimo aspetto da curare con estrema attenzione è l’inquadratura. Il selfie perfetto non deve assolutamente essere fatto dal basso verso l’alto o da una posizione perpendicolare, ma lo strumento di scatto dev’essere posizionato leggermente più in alto del volto e, quindi, leggermente inclinato verso il basso leggermente obliquo. Un’eccessiva angolazione di scatto crea fastidiosi effetti ottici che rovinano la qualità della fotografia.

Un ultimo aspetto molto di moda è la variazione dell’indice cromatico, facilmente ottenibile attraverso uno dei numerosi filtri proposti da Instagram che, se ben utilizzati, permettono anche di coprire eventuali difetti sia della fotografia che del viso, realizzando scatti molto apprezzati nel mondo dei social network dove, tutti, hanno almeno un selfie nei loro album.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come si scatta un selfie perfetto
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come si scatta un selfie perfetto? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento