Come si rinnova la patente auto con le nuove regole

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 17:04:37 15-01-2014

Dal 9 gennaio 2014 secondo l’articolo 126 del Codice della Strada sarà più facile rinnovare la patente auto. Ogni anno in Italia sono circa 4 milioni gli automobilisti che devono assolvere a questa incombenza, quindi è bene conoscere le nuove regole se siete tra questi.

La nuova legge sarà utile sia per snellire i lunghi e articolati iter burocratici e sia per allinearsi ai parametri europei, prima fra tutte una foto sempre aggiornata, anche se è in bianco e nero. E’ stato eliminato il bollino adesivo che era soggetto a usura nonché ai ritardi dell’invio.

La prima cosa da fare è recarsi da un medico che sia abilitato a certificare il rinnovo della patente. Si può scegliere tra i medici della Asl di residenza, i medici del Ministero della Salute, quelli dei Vigili del Fuoco o della Polizia di Stato. Lo stesso possono fare i medici militari, del Ministero del Lavoro, delle Ferrovie dello Stato. Insomma la scelta è ampia ed è valida in tutti i casi sopra elencati.

Una volta che è stata certificata dal medico l’idoneità al rinnovo della patente di guida, questi invierà elettronicamente l’informativa al CED della Motorizzazione Civile tramite il Portale dell’Automobilista. Lo stesso medico consegnerà all’interessato una ricevuta, vale a dire il certificato con esito positivo, che avrà una validità di 60 giorni insieme alla vecchia patente. Il tutto sarà trasmesso al Ministero dei Trasporti.

Una volta attestata la richiesta di rinnovo bisogna solo attendere che la patente venga spedita all’indirizzo che indicherete. L’indirizzo può anche non essere quello di residenza. Già il giorno dopo la Motorizzazione provvederà alla stampa della nuova patente che sarà inviata al recapito che avete comunicato.

I costi del rinnovo variano a seconda della struttura dove viene svolta la visita e del tipo di patente da rinnovare. Per le patenti B fino a 50 anni il costo del rinnovo è di 25 euro, di cui 16 euro sono per l’imposta di bollo e 9 euro per i diritti della Motorizzazione. Prima di recarsi dal medico i 9 euro vanno versati tramite bollettino prestampato che si trova sia all’ufficio postale, sia presso la Motorizzazione sul C/C 9001. Infine bisogna fornirsi di 2 foto formato tessera.

I tempi di consegna della nuova patente sono davvero brevi: avvengono entro una settimana tramite posta assicurata. Quando vi verrà consegnata la busta dovrete pagare l’importo di 6,86 euro, che è compreso di Iva.
Nel caso in cui il recapito non possa avvenire, è previsto un secondo invio che per sicurezza verrà concordato preventivamente con l’automobilista, di solito previo telefono. Per chi vuole maggiori informazioni sulla consegna è stato istituito un numero verde attivo 24 ore: 800232323. Nel caso l’automobilista venga trovato sprovvisto del rinnovo le sanzioni vanno da 148 a 594 euro e in più il ritiro della patente stessa.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come si rinnova la patente auto con le nuove regole
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come si rinnova la patente auto con le nuove regole? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento