Si può dare la cipolla al cane?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 17:55:49 03-03-2011

Spesso chi possiede un animale decide di cucinare anche per lui, non sapendo che alimenti che per noi sono innocui, per il nostro amico a 4 zampe possono dimostrarsi altamente tossici. C’è chi ad esempio cucina della carne con le verdure, solitamente quelle utilizzate per un comune brodo: sedano, carota e cipolla, ai quali a volte si aggiunge anche la patata, e in alcuni casi il pomodoro.
Il consiglio, prima di preparare un brodo simile, è quello di rivolgersi sempre al veterinario, che di sicuro vi escluderà la cipolla, inorridendo se si tratta di un cucciolo.
Nonostante le informazioni imperversino, infatti, c’è ancora chi non sa che questo ortaggio, preziosissimo per i nostri vasi sanguigni, è al contrario pericolosissimo per i nostri piccoli amici, che rischiano una vera e propria anemia, ed è deleterio per i cuccioli, che possono morire se lo assumono in quantità elevate, crudo o cotto che sia.
La cipolla contiene un elemento altamente tossico, che ha il nome di tiosolfato, un particolare tipo di sodio che può causare l’anemia emolitica, sia nei cani che nei gatti. La cipolla, purtroppo, che contiene anche elementi nutritivi per i nostri animali, non viene impoverita di questo pericoloso elemento neanche durante la cottura, e quindi è vietato utilizzarla in ogni caso: cruda o cotta, fresca, congelata o in polvere, e non va assolutamente usata per il brodo, che diventa un veleno.
Il tiosolfato è associabile ai cosiddetti ‘Corpi di Heinz’, inclusioni all’interno dei globuli rossi delle cellule, che causano la precipitazione dell’emoglobina. Se nell’uomo questa patologia è stata riscontrata, ad esempio, nel favismo, in medicina veterinaria si è appurato che gli stessi erano presenti nelle cellule di alcuni cani e gatti deceduti che avevano ingerito cipolla. Il riscontro è stato possibile grazie ai residui di tiosolfato presenti nel cibo ingerito, e fisicamente visibile durante le analisi effettuate.
Lo studioso tedesco Robert Heinz era giunto alla conclusione che le cosiddette “cellule di anima rosse”, composte dal denaturato di emoglobina, causavano in cani e gatti l’anemia emolitica dovuta all’ossidazione dei globuli rossi a causa di tiosolfato. La minaccia si verifica quando gli animali vengono nutriti con frequenza con il cibo incriminato, e la tossicità ha luogo con il lento avvelenamento quotidiano in piccole dosi, piuttosto che ingerendo quantità maggiori di cipolla in un’unica volta.
Di alimenti vietati per i cani (ma anche per i gatti) ne esistono parecchi, e sono consultabili sulla lista ufficiale della Humane Society. Lo scopo divulgativo di alcuni articoli si scontra talvolta con l’incoscienza propria di chi, prendendo in casa un animale, non si pone troppe domande su come questo vada tenuto, e senza cattiveria ma con troppa condiscendenza, gli fa mangiare di tutto.
Piuttosto che fare di testa propria è preferibile consultare prima il veterinario, informarsi presso allevatori o altre fonti (internet) e in alternativa è possibile dare al cane un qualsiasi cibo preparato, come le famose crocchette che troviamo nei supermercati. Anche la marca più sconosciuta ed economica ha subìto dei controlli prima di esser commercializzata: quella pappa può rischiare di non piacere al nostro amico, e in quel caso ritenteremo con una diversa, ma di sicuro non lo avvelenerà.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Si può dare la cipolla al cane?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: consultare prima il veterinario , non fa bene al cane

Giudizio negativo Svantaggi: La cipolla contiene un elemento altamente tossico

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: cane cipolla mangiare per i cani

Categoria: Animali da compagnia

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Si può dare la cipolla al cane?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento