Come si può intercettare un autovelox?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 14:47:47 25-04-2011

Al contrario di alcune dicerie e leggende molto diffuse, intercettare un autovelox è impossibile, se non, naturalmente, usando qualsiasi navigatore satellitare che avvisi della presenza degli stessi sulle strade. In particolare qualche anno fa si era diffusa la voce che alcuni telefoni cellulari fossero in grado di intercettare i segnali degli autovelox, notandone la presenza a distanza. La leggenda fu presto smentita da operatori del settore e tecnici, ma nonostante ciò ancora oggi è molto diffusa, e sono tantissimi gli automobilisti che credono che ciò sia possibile. Tali automobilisti per evitare le multe per eccesso di velocità arrivano ad acquistare telefonini con configurazioni all’apparenza speciali, mettendolo bene in vista quando sono alla guida. Secondo tale leggenda, è sufficiente attivare l’opzione presente in un menù per essere avvisati almeno cento metri prima della presenza di un autovelox. Addirittura la Nokia fu costretta a intervenire con un comunicato per smentire tale voce, mettendo in evidenza che la notizia non trovava alcun riscontro tecnico. Sì, perché i famosi telefoni magici grazie ai quali sarebbe stato possibile intercettare i segnali mandati degli autovelox erano quelli della Nokia  naturalmente secondo la diceria -. Ancora oggi è possibile notare come i newsgroup di telefonia di tutta Italia e non solo siano colpiti da tale notizia infondata. Nokia ha avuto modo di sottolineare che si tratta di una comunicazione semplicemente finalizzata a ledere la sua credibilità, anche perché Internet è stato spesso uno strumento di amplificazione di informazioni sbagliate, e soprattutto aumentandone la velocità di diffusione. Secondo questa voce, su un telefono Nokia sarebbe stato sufficiente recarsi su Menù, scegliere Impostazioni, dirigersi su Impostazioni di Sicurezza e attivare la voce Gruppo chiuso di utenti, per avere la possibilità di usufruire di questo metodo di intercettazioni. Quindi, veniva richiesto un numero, e bisognava scrivere per cinque volte la cifra zero. Nel caso in cui la procedura fosse andata a buon fine, al ritorno sulla schermata principale, sarebbe comparso per qualche secondo il simbolino di un’elica, seguita dai cinque zeri. Quindi, una volta avuta la conferma che il dispositivo funzionava, si sarebbe attivato ogni volta, emettendo un trillo poche decine di metri prima dell’autovelox. Come detto, si trattava di una bufala bella e buona. Ad oggi, gli unici dispositivi in grado di segnalare un autovelox sono i navigatori satellitari, che mettono in evidenza sia la presenza di un rilevatore di velocità, sia il limite di velocità che non può essere superato. Per il resto, conviene semplicemente rispettare sempre i limiti di velocità, per non essere costretti a ricorrere a tecnologie fantasiose per intercettare gli strumenti di rilevazione. I navigatori sono infallibili nella rilevazione dei dispositivi fissi, mentre solitamente creano falsi allarmi per quel che riguarda gli autovelox mobili. In questo caso, anzi, spesso rappresentano solo una distrazione per il guidatore, che non bada più alla strada poiché è in cerca dell’autovelox mobile ai bordi della corsia.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come si può intercettare un autovelox?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: i navigatori sono per ora i migliori intercettatori si autovelox , si può evitare di prendere la multa riducendo la velocità

Giudizio negativo Svantaggi: nessun svantaggio

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: auto autovelox velocità

Categoria: Auto e trasporti

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come si può intercettare un autovelox?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento