Si può bere alcool durante la dieta?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 9:50:50 26-05-2011

Sul fatto che l’alcol faccia male, ormai, non dovrebbe esistere alcun dubbio. E che faccia male in assoluto, nemmeno. Dunque non solo in qualunque momento della giornata, mattina o sera, ma anche in qualunque momento della propria vita, quindi in modo particolare durante una gravidanza e anche durante una dieta.
In particolare, associarlo ad una dieta significa vanificare i risultati ottenuti mangiando meno a pranzo e a cena, e riducendo l’uso dei condimenti elaborati ai quali siamo abituati.
Bere in maniera misurata non vuol dire scongiurare un pericolo, ma semplicemente consumare quella quantità moderata di alcol che il nostro organismo riesce a tollerare.
Bere alcol durante una dieta, in generale, è controproducente, perché l’alcol contiene molti zuccheri, e questo sicuramente non favorisce il processo di dimagrimento.
Consideriamo una cosa: i medici dicono che un bicchiere di vino a tavola non è da condannare, soprattutto se si tratta di vino rosso che “fa buon sangue”. Questo perché il vino contiene degli antociani, tannini e flavonoidi che vengono fuori durante la fermentazione dell’uva.
La stessa, però, contiene anche molto fruttosio, e quindi è molto zuccherina. Se proprio vogliamo inserire un buon bicchiere di vino durante i pasti, dovremmo farlo quindi durante le prime ore della giornata, durante il pranzo, quando poi avremo a disposizione l’intera giornata per bruciarne le calorie.
Come ogni altro alimento particolarmente dolce, il vino va assunto fino a una certa ora della giornata, quando è ancora possibile consumarlo, facendo dell’attività fisica, o anche una passeggiata.
In generale, tutti gli alcolici sono ricchi di zuccheri ed alcol. Il primo è particolarmente calorico, ma rientra nei nutrimenti indispensabili all’individuo, soprattutto se naturale; il secondo no, e il nostro corpo ci fa un “favore” nel tollerarlo.
Pertanto, se proprio dobbiamo fare uno strappo alla regola, se siamo a dieta, conviene bere un bicchiere di vino e non un cocktail, che contiene una quantità incredibile di alcol e di zuccheri nascosti.
Per conoscere il contenuto di alcol di una bevanda, dobbiamo conoscerne la gradazione. Sappiamo però che un solo grammo di alcol è pari a circa 7 kcal ed un grammo di glucidi.
Facendo un rapido calcolo, consideriamo che un solo bicchiere di vino rosso di circa dieci gradi e pari a 150 ml sviluppa la bellezza di 82 chilo calorie.
Un bicchiere di vino bianco, di undici gradi, nella stessa quantità, ne sviluppa addirittura 105!
Da qui, a salire. Le calorie procurate al corpo, però, sono inutili e dannose, perché, pur essendo consumate, aumentano lo stoccaggio di cibi grassi e zuccherati già introdotti nell’organismo.
L’alcol, inoltre, è ormai dimostrato, favorisce e incoraggia il consumo di particolari cibi: formaggio e salumi per il vino, e patatine fritte per l’aperitivo.
Ne consegue un danno inevitabile per la linea, oltre che per la cellulite. Allora perché non evitare di introdurre quelle calorie e mangiare qualcosa che ci sazi un po’ di più, magari bevendo un bel bicchiere di sidro di mele?

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Si può bere alcool durante la dieta?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: ne consegue un danno inevitabile per la linea , bere in maniera misurata non vuol dire scongiurare un pericolo

Giudizio negativo Svantaggi: non bisogna esagerare senò la dieta non serve a nulla

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: alcool dieta salute

Categoria: Salute

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Si può bere alcool durante la dieta?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento