Come si fa il nodo alla cravatta?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 17:25:27 31-03-2011

Fare il nodo alla cravatta non è una cosa così difficile come spesso si è portati a pensare.
Basta, infatti, imparare bene i vari passaggi necessari e poi, con un pò di pratica, il tutto diventa piuttosto meccanico e per nulla impegnativo.
In realtà la difficoltà nella realizzazione di un nodo ad una cravatta dipende in gran parte anche dal tipo di nodo che si intende fare.
Esistono, infatti, diverse tipologie di nodi possibili, tra le quali troviamo il nodo classico, il nodo doppio, il nodo Windsor e il nodo piccolo.
In questa guida, però, spiegherò come realizzare il nodo classico, detto anche semplice, il quale è quello più conosciuto e quello più ampiamente utilizzato.
Il primo passaggio prevede di alzare il collo della camicia e di abbottonare il primo bottone di quest’ultima.
Bisogna poi posizionare la cravatta e, dopo aver stabilito la lunghezza ideale per la parte più larga, detta gamba, e quella più stretta, detta gambetta, bisogna far passare la gamba sopra la gambetta.
Si procede poi facendo adesso passare la gamba sotto la gambetta per poi riportarla nuovamente sopra quest’ultima.
Adesso bisogna effettuare il passo più difficile. Questo consiste nel portare la gamba in alto facendola passare sotto la cravatta. Si deve, contemporaneamente, tenere il dito indice all’interno del nodo che si sta formando e poi, proprio all’interno di questa ” asola ” bisogna far scivolare la gamba.
Una volta fatto questo bisogna tirare delicatamente la gamba e, nel frattempo, tenere ferma la gambetta.
Infine bisogna aggiustare il nodo con le mani e farlo risalire fino al primo bottone della camicia.
E’ a questo punto indispensabile una precisazione; quando si è terminato il nodo alla cravatta, la gambetta non deve essere più visibile e, inoltre, l’estremità della gamba deve trovarsi all’altezza della cintura.
Per concludere si può dire che questo nodo, oltre ad essere quello più conosciuto e più utilizzato, presenta anche altri vantaggi: il primo è che si può realizzare con ogni tipo di cravatta, da quelle più strette a quelle più larghe, e il secondo è che si adatta bene ad ogni tipologia di collo di camicia.
Riassumendo bisogna sottolineare il fatto che fare il nodo alla cravatta è una cosa che è più difficile a dirsi che a farsi, e infatti, con un pò di pratica e di manualità, si riesce a realizzare un nodo perfetto.
Inoltre, più ci si esercita e si migliora nella realizzazione del nodo, più si acquisiranno le capacità per realizzare nodi via via più complessi.
Il segreto, in definitiva, risiede nella pratica.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come si fa il nodo alla cravatta?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Fare il nodo alla cravatta non è una cosa così difficile , Basta imparare bene i vari passaggi

Giudizio negativo Svantaggi: nessun svantaggio

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: abbigliamento accessori uomo nodo alla cravatta

Categoria: Varie

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come si fa il nodo alla cravatta?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento