Come scegliere l’aspirapolvere perfetto?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:27:49 11-10-2011

Il mercato offre oggi una scelta infinita di modelli di aspirapolvere, dalle prestazioni sempre più efficaci e con una necessità di utilizzo molto comoda e semplificata.
Tra la vasta gamma di modelli si troverà sicuramente l’alleato per le pulizie più adatto alle proprie esigenze, per quanto riguarda le prestazioni e l’utilizzo che se ne deve fare.

Sicuramente, tra le ultime novità in commercio, è molto rinomato il famoso Robot aspirapolvere prodotto dalla iRobot, che consiste in un piccolo aspirapolvere che grazie a tecnologie super avanzate è in grado di muoversi da solo e in piena autonomia per la casa, rilevando e aggirando le barriere grazie ai sensori di posizione, e pulendo i pavimenti di casa senza la nostra sorveglianza.
Alcuni modelli, come la nuova gamma della Rowenta, possono anche venire impostati per attivarsi a un orario predefinito, molto comodi per chi è spesso fuori casa.
Questa innovazione è sicuramente molto comoda, in quanto elimina l’incombenza di pulire i pavimenti, si imposta e fa tutto da solo, compreso il ritorno alla propria base per la carica necessaria.
Prima di procedere in questo acquisto bisogna però valutare se è adatto alle nostre esigenze, in quanto questo comodo robot non riesce a fare le scale, superare i gradini e spostare i mobili.
Se i mobili della casa offrono la possibilità di fare accedere sotto di essi questa tipologia di aspirapolvere, allora sicuramente sarà un’ottima scelta.

Esistono in commercio anche altri modelli di aspirapolvere, che richiedono sempre la nostra presenza per l’utilizzo, ma che sono molto più leggeri e maneggevoli rispetto ai modelli passati, aiutandoci in questo modo a svolgere le pulizie domestiche in modo più veloce e meno faticoso, come ad esempio i modelli Tefal, Rowenta e Miele.
Sono modelli snodabili, che permettono di infilarsi nelle fessure e sotto i mobili senza obbligarci a faticosi piegamenti, oppure modelli in grado di pulire efficacemente diversi tipi di superfici, come pavimenti, moquette, tappeti e anche parquet, così da potere utilizzare lo stesso apparecchio per pulire tutta la casa, senza dovere cambiare aspirapolvere in base alla stanza e alla superficie cui ci dedichiamo, facendo risparmiare tempo e denaro, poiché permettono di non dovere acquistare modelli differenti.

Anche il serbatoio per la raccolta della polvere ha subito eccezionali migliorie. Oggi possiamo scegliere tra modelli con il tradizionale sacco, oppure apparecchi che consentono, grazie a una particolare turbina d’aria, di comprimere la polvere in una sfera interna al serbatoio, che sarà sufficiente rimuovere e smaltire senza venire a contatto con particelle di polvere.
Particolarmente adatti a chi soffre di allergie sono i modelli prodotti dai marchi Hoover e LG, che raccolgono le particelle aspirate all’interno di uno speciale serbatoio in cui è contenuta dell’acqua. Questo consente, al momento della rimozione, di non entrare in nessun modo in contatto con la polvere, in quanto è trattenuta dall’acqua e sarà sufficiente rimuovere il composto liquido ottenuto.

Fortunatamente, oggi le case produttrici di elettrodomestici forniscono una vasta gamma di aspirapolvere dalla tecnologia sempre più evoluta e dal design studiato appositamente per consentire di poterlo utilizzare con il minimo sforzo e la massima efficienza, potendo scegliere, tra i tanti modelli a disposizione, l’aspirapolvere perfetto alle nostre esigenze.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come scegliere l’aspirapolvere perfetto?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: se i mobili della casa offrono la possibilità di fare accedere sotto di essi questa tipologia di aspirapolvere, allora sicuramente sarà un'ottima scelta , è molto rinomato il famoso Robot aspirapolvere prodotto dalla iRobot

Giudizio negativo Svantaggi: alcune persone preferiscono passare a mano l'aspirapolvere o usare la scopa

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: guida all'acquisto pulire casa spolverare

Categoria: Casa e giardino

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come scegliere l’aspirapolvere perfetto?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento