Come scegliere un buon cibo per cani?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 20:05:10 28-11-2011

Quando si adotta un cane solitamente si prende appena svezzato, quindi la prima cosa di cui occuparsi è il cibo.
Inizialmente lo nutrirete con cibo umido. Crescendo al cibo umido aggiungerete piccole quantità di cibo secco, i croccantini sono prodotti studiati per le esigenze di ogni fascia d’età dell’animale, troverete i puppy, adult e il senior.
Ognuna di queste fasce a sua volta è così divisa:

Puppy:
Taglia small, media e grande
Gusto: pollo e riso, agnello e riso, quelli arricchiti con prebiotici sono i migliori, è importante rispettare le dosi consigliate, i cuccioli sono ingordi, quindi non fatevi impietosire dagli occhioni lucidi e dategli ciò che realmente gli serve senza dimenticare mai l’acqua.

Adult:
Per taglie medio piccole e grandi, cambia la dimensione del croccantino ma non gli ingredienti.
Anche in questo caso il gusto varia, agnello e riso, coniglio, pollo, cervo, il tutto completo di sali minerali, vitamine e integratori per il buon funzionamento intestinale.

Grande
I croccantini per le razze grandi hanno una composizione diversa, sono un po’ più grassi in quanto si presume che un cane di una certa taglia passi molto tempo all’aperto correndo e muovendosi tanto, per cui consuma più calorie.

Troveremo anche croccantini specifici, divisi per tipo di razza, per cani intolleranti a certi alimenti, arricchiti con oli particolari per la lucentezza del manto e integrati con particolari sostanze per la cura delle articolazioni e dei denti.

Senior:
Arrivati alla soglia dei sette, otto anni il nostro amico ha esigenze alimentari diverse, incomincia a muoversi meno, preferisce dormire più a lungo, per cui il cibo è equilibrato per la nuova situazione.
E’ meno calorico ma arricchito di sostanze utili a mantenere le ossa in buone condizioni.

Quindi, il cucciolo cresce e per ogni fase della sua vita c’è l’alimento giusto, compresa la specialità light per animali sterilizzati, ormai questa pratica è molto diffusa, sopratutto per i cani che vivono in appartamento e per quanto barbara può apparire è invece, molto utile e consigliata per preservare, sopratutto le cagnoline, dall’insorgere di tumori alle mammelle e all’apparato genitale.

Il cibo secco è consigliato per mantenere forti e sani i denti, mentre l’umido è adatto agli animali anziani o quando ci sono patologie in corso, gastroenteriti, casi di avvelenamento, colite o fegato ingrossato.

Queste indicazioni sono valide per la maggior parte delle marche di cibo, attenzione però, è fondamentale trovare quella giusta per il vostro amico.
Eukanuba è leader mondiale nella produzione di cibo per cani, così come Hill’s Science Plan, Royal Canin, Pro Plan.
Almo Nature Holistic BIO è una linea di prodotti assolutamente biologici nati per soddisfare animali e padroni.

Naturalmente occorre tenere conto anche dei prezzi, un kg delle marche citate varia da 6 a 9 euro per la confezione da 3kg, sulle buste da 10 kg o più il prezzo si abbassa.
Un animale nutrito con cibo di qualità difficilmente si ammala, quindi meno visite veterinarie e a conti fatti conviene.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come scegliere un buon cibo per cani?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: i croccantini sono prodotti studiati per le esigenze di ogni fascia d'età dell'animale , il cibo secco è consigliato per mantenere forti e sani i denti

Giudizio negativo Svantaggi: alcune marche hanno prezzi alti

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: alimenti animali alimenti per cani cibi per cani cibo cani

Categoria: Animali da compagnia

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come scegliere un buon cibo per cani?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento