Come scaricare musica gratis legalmente?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 17:46:03 04-01-2011

Scaricare musica in maniera gratuita è oramai un’operazione immediata e facile, grazie ai software di condivisione di file (per esempio eMule) o a applicazioni peer to peer (per esempio Bit Torrent). Tuttavia questi non sono modi di scaricare la musica in maniera legale. Non è detto, però, che per scaricare musica sia necessario pagare i classici novantanove centesimi a brano ad iTunes, in quanto esistono diverse alternative, tutte basate sulla cosiddetta Creative Commons. La Creative Commons è una licenza che chi possiede i diritti di copyright può decidere di applicare sui propri prodotti, scegliendo, in questa maniera, che il pubblico possa scaricare e condividere in maniera legale musica (o scritti o altri prodotti artistici), conservando comunque alcuni diritti. Un esempio in questo senso è costituito da Jamendo: si tratta di un sito in cui è possibile condividere, distribuire e scaricare la musica indie in maniera totalmente gratuita, libera e legale. Un altro esempio è costituito da eSnips, che comprende moltissimi file musicale scaricabili in maniera gratuita. Sono disponibili migliaia di film mp3, di artisti emergenti e di rock star internazionali. Per scaricare la musica da eSnips non occorre disporre di alcun programma, né bisogna registrarsi. Un’altra opportunità è costituita da EzeMp3: in questo caso, si tratta di un motore di ricerca musicale, dal quale è possibile decidere se scaricare i brani, o semplicemente ascoltarli. Il tutto grazie a una barra di ricerca dove è possibile scrivere il nome del cantante o il titolo della canzone cercata. Il portale più conosciuto, comunque, resta Downlovers, che consente di scaricare musica, dopo essersi registrati, scegliendo da un elenco di più di 50mila canzoni presenti. La possibilità di scaricare gratuitamente e legalmente si concretizza in virtù di un accordo preso dal sito con le case discografiche. Il tutto è possibile, infatti, grazie a uno spot pubblicitario di trenta secondi che viene trasmesso dal player video nel corso del download. È necessario prendere con le pinze, invece, la piattaforma Qtrax, che in passato aveva reso nota una collaborazione con le società discografiche. Tale collaborazione, tuttavia, era stata smentita da molte case come Warner, Universal ed Emi, che non avevano mai rilasciato alcuna licenza alla piattaforma. Da tenere in considerazione, poi, la piattaforma di MySpace, che non è solo un social network, ma anche un esteso archivio di canzoni, nella maggior parte dei casi demo di band o artisti emergenti che si sono autoprodotti. Per scaricare tali brani e conservarli come mp3 sul proprio pc è sufficiente andare sul sito MySpaceMP3 e in pochi clic scaricare tutta la musica che si vuole (a patto, ovviamente, che l’artista in questione abbia deciso di rendere disponibili i propri brani). Insomma, le opportunità per scaricare la musica gratis sul proprio computer o telefono cellulare non mancano di certo: se è vero che i software di condivisione illegale sono ancora molto diffusi, è bene, comunque, ricordare che essi rappresentano un danno per l’artista e per l’intero apparato economico.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come scaricare musica gratis legalmente?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento