Come risparmiare sulle spese del veterinario?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:58:31 17-12-2010

Cosa fare se il nostro piccolo amico a quattro zampe sta male? La risposta più ovvia sarebbe “Bisogna portarlo dal veterinario”. E’ vero, ma spesso portare il nostro “piccolo amico” dal veterinario costa davvero tanto. E’ possibile comunque risparmiare sulle spese del veterinario usando alcuni piccoli accorgimenti. Innanzitutto bisogna premettere che quello che verrà detto sotto vale solo per i casi “poco” gravi e non per i casi più “gravi” dove la figura del veterinario è fondamentale ed è assolutamente vietato il “fai da te”.
Una prima opportunità per risparmiare sulle spese del veterinario ci viene offerta dalla rete. Se ci si collega su Veterinari.it possiamo trovare numerosissime schede sui principali animali da “compagnia” (cani, gatti, pesci, roditori,uccelli, ed altro ancora) contenenti moltissime informazioni utili. Sempre sul sito è presente un forum che permette all’utente, dopo essersi registrato, di scambiarsi idee e consigli sui nostri piccoli amici, anche il forum è diviso in categorie in base ai diversi tipi di animali, Ogni categoria è divisa a sua volta in sotto-categorie in base al tema affrontato (alimentazione, salute, comportamento, eccetera). Ma ciò che è più importante all’interno del sito, è l’area dedicata al “pronto soccorso”. E’ possibile, infatti, inviare una richiesta d’aiuto contenente la descrizione del problema, i sintomi, eccetera. La nostra mail verrà letta da un veterinario, quindi un esperto, che nel giro di poche ore cercherà di risolvere il nostro problema. Ribadisco che si deve trattare di problemi “poco” gravi altrimenti bisogna subito correre dal più vicino veterinario della zona.
Oltre a questo sito, nella rete ci sono numerosissimi altri siti dedicati ad animali specifici, all’interno dei quali è sempre presente un forum attraverso il quale gli utenti possono scambiarsi opinioni ed esperienze simili. Molto spesso questi siti sono supervisionati da un veterinario.
Un’altra possibilità che ci permette di risparmiare sulle spese del veterinario è quella di evitare di recarsi direttamente in ambulatorio (sempre se si tratta di qualcosa poco grave) e di chiamare il proprio veterinario di fiducia. In molti casi,infatti, il veterinario, conoscendo già il nostro piccolo amico, può fornirci molte indicazioni utili anche per telefono e quindi gratuitamente. Tempo fa, ad esempio, il mio gatto aveva i vermetti così ho chiamato il mio veterinario, gli ho descritto il problema e lui mi ha detto di acquistare delle pillole specifiche per gatti. Mi ha anche detto che se il problema non si fosse risolto nel giro di una settimana avrei dovuto portare il gatto presso il suo studio per una visita. Fortunatamente le pillole hanno funzionato e tutto si è risolto con una semplice telefonata.
Sono molti i casi in cui possiamo evitare di recarci direttamente dal veterinario ed usufruire, invece, della sua disponibilità telefonica oppure dei consigli degli esperti in rete risparmiando parecchi soldi. Mi raccomando sempre e comunque di usare il “buon senso” e di non improvvisarsi mai “dottori” dei nostri piccoli amici!!!!!

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come risparmiare sulle spese del veterinario?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento