Come risparmiare soldi in lavanderia?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:46:34 02-12-2011

Molti cittadini si rivolgono alle lavanderie, piuttosto che lavare i capi in casa ed i motivi sono i più svariati, come la mancanza di tempo, il lavoro a tempo pieno, gli impegni familiari e professionali per quanto riguarda le donne; gli uomini single invece, spesso non hanno in casa la lavatrice o nel caso in cui vivano in un appartamento arredato che comprenda questo elettrodomestico, magari non sanno come usarlo o non accumulano una tale quantità di vestiti da fare un lavaggio. Se per le motivazioni elencate o altro non si può fare a meno di rivolgersi ad una lavasecco, vediamo come è possibile risparmiare ed evitare di pagare settimanalmente dei conti piuttosto elevati. Innanzitutto fare un giro delle attività di questo genere che si trovano nella zona in cui risiediamo o lavoriamo, magari chiedendo consiglio al vicino, all’edicolante o a chiunque frequentiamo con una certa abitudine. Così facendo possiamo già avere un quadro chiaro del rapporto qualità / prezzo delle diverse lavanderie della zona. Se siamo dei single, non avremo quotidianamente tanti vestiti da lavare, ma magari ci necessitano con urgenza alcuni capi tra quelli sporchi. Se usufruiamo di una lavanderia a gettoni, sarà il caso di portare i panni assieme ad un amico o conoscente, così facendo si potrà effettuare un unico lavaggio con la biancheria di entrambi, dividendo il costo. I lavaggi di lunga durata hanno un prezzo maggiore, ovviamente più i vestiti sono sporchi o con macchie, più dovrà essere lungo il lavaggio, possiamo quindi pretrattare a casa i capi da lavare, adoperando uno smacchiatore direttamente sulla parte del capo interessata. Così facendo si potrà fare anche un lavaggio breve e risparmiare sul ciclo da attivare nel macchinario. Se invece ci si rivolge a delle lavanderie tradizionali, possiamo cercarne una che applica lo sconto per numero di capi da lavare, molte catene infatti offrono questo servizio. Accumulare di conseguenza più vestiti dello stesso genere, prima di recarsi al negozio per poter ottenere lo sconto. Anche in questo caso vale il discorso di rivolgersi ad un familiare o un amico e dividere successivamente la spesa che sarà anche scontata. Se non possedete una lavabiancheria in casa, ma avete il ferro da stiro, potrete risparmiare sul costo della stiratura, chiedendo all’esercente di lavarvi soltanto il capo e consegnarvelo non appena asciutto, così facendo il risparmio sarà notevole, perché normalmente le lavanderie pagano a parte il personale che si occupa della stiratura. Un altro consiglio per i meno esperti, è quello di evitare di unire i capi d’abbigliamento bianchi a quelli colorati, evitando così di macchiare i primi e dover fare un successivo lavaggio nel tentativo di smacchiarli, spendendo così il doppio della cifra. Ovviamente il miglior modo in assoluto per risparmiare sui costi della lavasecco, è quello di cercare di lavare più capi possibile in casa e rivolgersi a questo servizio, solo per capi particolarmente delicati o ingombranti, come abiti da cerimonia e piumoni da letto matrimoniale.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come risparmiare soldi in lavanderia?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: evitare di unire i capi d’abbigliamento bianchi a quelli colorati , il miglior modo in assoluto per risparmiare sui costi della lavasecco, è quello di cercare di lavare più capi possibile in casa

Giudizio negativo Svantaggi: i lavaggi di lunga durata hanno un prezzo maggiore

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: lavanderie a gettoni lavare capi lavare piumoni risparmiare soldi

Categoria: Varie

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come risparmiare soldi in lavanderia?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento