Come risolvere la gelosia tra bambini?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:42:59 22-12-2010

Chi di noi da piccolo non ha vissuto il fatidico momento in cui i propri genitori erano in attesa di un bambino e si è visto praticamente messo da parte per far spazio al nuovo arrivato? Forse solo chi è figlio unico o chi è l’ultimo nato in casa.
In tutti gli altri casi, nei bambini è forte la gelosia che si instaura con i propri fratelli, si tende sempre a pensare di essere i meno amati in casa e si fa di tutto per mettersi in luce agli occhi dei genitori.
Succede spesso di sentirsi messi da parte o trattati peggio di altri, molto spesso sono solo sensazioni sbagliate. In altri casi però c’è una colpa dei genitori che magari tendono a trattare diversamente i comportamenti dei propri figli. Per un atteggiamento simile dei propri ragazzi, alcuni genitori usano metodi di valutazione diversi.
Per prevenire questo tipo di gelosie in famiglia è bene cercare di trattare tutti allo stesso modo, senza fare favoritismi.
Chi come me è cresciuto in una famiglia di cinque fratelli sa bene cosa vuol dire sentirsi trattato peggio del proprio fratello solo perchè questi è l’ultimo arrivato. Nella mia infanzia è capitato spesso di sentirmi meno considerato rispetto ad un mio fratello. Molto spesso capitava che quando i miei genitori parlavano di me in termini comunque positivi subito dopo incentravano il discorso su un mio fratello parlandone ancora meglio ed evidenziando i miei piccoli difetti rispetto a quest’ultimo. O ad esempio quando, in alcuni incontri coi professori mia madre si dilungava ad elogiare mio fratello dimenticandosi di me, nonostante a scuola andassi molto meglio di lui.
Sono piccole cose, questo è certo, ma nella mente di un bambino sono cose non da poco conto, tutto quello che vuole un bambino dai propri genitori è sentirsi amato, e alle volte basta poco per far pensare che non sia cosi.
Anche se dentro di se si pensa che un figlio sia più bravo dell’altro è bene non darlo a vedere agli occhi dei propri bambini, si rischierebbero conflitti e antipatie reciproche tra fratelli che durano una vita.
I bambini, qualora manifestassero gelosie nei confronti dei propri fratelli vanno ascoltati e capiti, non c’è niente di peggio di una richiesta di aiuto rimasta inascoltata. Nel mio caso i miei mi hanno sempre rassicurato e voluto bene e credo che sia la cosa più saggia da fare.
E’ ovvio che i genitori avranno sempre il loro prediletto, ma riuscire a far sentire tutti amati allo stesso modo è il miglior modo per evitare gelosie. Imporre a tutti lo stesso trattamento senza preferenze per l’ultimo arrivato, che in casa è sempre visto come “il problema” dai figli più grandi, è sicuramente fonte di una maggiore coesione tra fratelli.
Nel mio caso, insieme ai miei quattro fratelli, si è avuto sempre una certa complicità, a volte facendo fronte comune contre le punizioni dei genitori.
Certo, la gelosia è sempre in agguato e a volte si è fatta sentire, ma non posso dire di aver sofferto più di tanto.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come risolvere la gelosia tra bambini?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento