Come raggiungere l’isola del Giglio?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 17:37:22 13-01-2012

L’Isola del Giglio è una delle isole che si trova di fronte alla Toscana ed è facilmente raggiungibile tramite un servizio di traghetti offerto da due operatori: Toremar e Maregiglio.

Importantissimo sottolineare come per il trasporto della propria vettura sia indispensabile prenotare il posto sul traghetto specialmente nei weekend e in alta stagione. Inoltre per tutto il mese di agosto è necessario munirsi di un permesso di circolazione rilasciato dal Comune dell’Isola del Giglio per la limitazione della circolazione e la tutela dell’ambiente sull’isola.

Le due compagnie che offrono il servizio di traghetto da e per l’isola del Giglio sono le già citate Toremar e Maregiglio.
Entrambe le compagnie effettuano viaggi da Porto Santo Stefano, località situata sull’Argentario, all’Isola del Giglio e ritorno.

La compagnia Maregiglio effettua 6 viaggi giornalieri verso l’isola e 6 verso la terraferma nel mese di luglio, agosto e settembre con orari cadenzati: da Porto Santo Stefano le partenze sono alle ore 8.00, 9.45, 12.00, 14.15, 15.45, 18.45; per il ritorno le partenze dal Giglio sono alle 8.00, 10.30, 12.00, 14.15, 17.15, 18.30. Durante i weekend si aggiungono altri due viaggi in andata e due in ritorno e gli orari vengono leggermente diversificati: da Porto Santo Stefano e dall’Isola del Giglio le partenze sono concomitanti alle 8.15, 9.45, 11.15, 12.45, 14.15, 15.45, 17.15, 18.45.
La traversata dura 50 minuti e la flotta Toremar offre 5 navi per trasporto passeggeri e veicoli: alcune sono principalmente dedicate ai passeggeri, con un trasporto veicoli limitato a 16, altre sono più grandi e possono trasportare sino a 40 autovetture. I prezzi effettuati da Maregiglio hanno decisamente un buon rapporto qualità prezzo: il passeggero singolo paga 10 euro, il trasporto di un auto arriva ai 60 euro a seconda della lunghezza dell’auto, le bici pagano 6 euro, gli scooter dagli 11 ai 30 a seconda della cilindrata e gli animali 2 euro.

Le tariffe Toremar variano invece a seconda della stagione, anche se la differenza è solo di pochi euro. I passeggeri pagano dai 5 ai 7 euro, gli animali dai 2 ai 4 euro, le auto dai 27 euro ai 45 a seconda della lunghezza. Da notare però come a tutti i prezzi riportati nel tariffario Toremar debbano essere aggiunte le “tasse e diritti”, una somma che va dai 4 euro riferiti ai passeggeri ai 7 euro delle macchine.

I trasferimenti offerti da Toremar sono un numero leggermente inferiore rispetto a quelli della compagnia Maregiglio; questi gli orari nel mese di agosto: da Porto Santo Stefano 7.30, 10.30, 13.30 (solo nei weekend), 16.30, 19.30. Dall’Isola del Giglio le partenze sono alle ore 6.00, 9.00, 12.00 (solo nei weekend), 15.00 e 18.00.

Ovviamente si raccomanda la massima puntualità all’imbarco e si segnala di visionare sempre in precedenza gli orari in caso di variazioni in alta e bassa stagione in seguito agli afflussi di turisti maggiori o minori rispetto alle previsioni.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come raggiungere l’isola del Giglio?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: L'Isola del Giglio è facilmente raggiungibile tramite un servizio di traghetti , Maregiglio ha decisamente un buon rapporto qualità prezzo

Giudizio negativo Svantaggi: gli orari possono subire variazioni in base all'afflusso di turisti

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: isola del Giglio Maregiglio Porto Santo Stefano Toremar

Categoria: Viaggi

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come raggiungere l’isola del Giglio?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento