Quanto dura un contratto di locazione?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 7:50:13 01-06-2011

Fino a qualche anno fa abbiamo assistito a un vero e proprio boom immobiliare, un periodo d’oro per le agenzie immobiliari che grazie all’euro hanno guadagnato ingenti somme.
Una corsa sfrenata all’acquisto, nata con l’entrata in vigore dell’euro, chi ha fatto l’acquisto tra il 2002 e il 2004 è riuscito a portare a termine un ottimo affare, lo stesso non si può dire per chi ha acquistato in epoca successiva e ha stipulato un mutuo con tassi variabili.
La tendenza all’acquisto della prima casa è in fase calante, sono in molti a preferire la locazione di un appartamento per non avere impegni economici per una vita intera.
Stipulando un contratto di locazione, il locatore e il locatario si vincolano per quattro e alla scadenza si può rinnovare tacitamente per un periodo uguale al precedente, il canone di locazione è stabilito tra le parti attraverso una trattativa privata.
Per la stipula del contratto di locazione ci sono dei costi da pagare a seguito della registrazione del contratto stesso presso l’Agenzia delle Entrate, tale esborso si paga in percentuale al canone annuo pattuito e risultante dagli accordi tra le parti, attualmente è il 2%.
L’imposta di registro si paga alla scadenza annuale del contratto, equamente diviso tra locatore e locatario, se il pagamento è effettuato in unica soluzione la percentuale da versare si riduce, in pratica lo Stato concede un piccolo sconto a chi paga anticipatamente.
Per la locazione a uso abitativo il termine è di quattro anni ma ci sono delle eccezioni come nel caso di locazione di appartamenti a studenti, in questo caso il contratto ha durata di un anno.
Non tutti sono informati dell’obbligo di registrazione dei contratti relativi a locazioni stagionali o per periodo di un mese.
Per le unità immobiliare locate per fini commerciali, la durata del contratto è per legge stabilita in sei anni più sei anni di proroga obbligatoria.
L’obbligatorietà della proroga è prevista dalla legge per dare al conduttore la possibilità di realizzare investimenti a lungo termine, la presenza di un contratto di dodici anni costituisce una sorta di garanzia per fornitori e banche che vedono le prospettive di crescita dell’azienda.
Alla scadenza del contratto è possibile dare disdetta scritta ma questa deve essere eseguita almeno tre mesi prima della scadenza.
Al termine del periodo di locazione le parti possono rivedere le condizioni contrattuali.
Trovo molto vantaggioso registrare un contratto di locazione stipulato nel pieno rispetto delle vigenti normative, in questo modo son tutelati sia il locatore, sia il locatario non ci sono rischi si essere messi alla porta se non alla scadenza contrattuale.
La durata dei contratti sia a uso abitativo sia commerciale possono essere diverse rispetto a quelle stabilite dalla legge che non nega la possibilità di locare per periodi inferiori ai quattro anni per le abitazione e sei anni per le unità ad uso commerciale, le esigenze delle parti potrebbero richiedere periodi inferiori.
Un esempio su tutti, se dovete ristrutturare l’abitazione di proprietà e sono necessari sei mesi, potete sottoscrivere un contratto per tale periodo, importante è registrare l’atto.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quanto dura un contratto di locazione?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: la durata dei contratti sia a uso abitativo sia commerciale possono essere divers , registrare un contratto di locazione stipulato nel pieno rispetto delle vigenti normative

Giudizio negativo Svantaggi: nessun svantaggio

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: affitto della casa casa contratto di locazione

Categoria: Casa e giardino

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quanto dura un contratto di locazione?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento