Quanto costa possedere un cane?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:32:42 18-05-2011

Adottare un animale ed in particolare un cane significa introdurre un nuovo membro nella famiglia. La scelta della razza e della taglia dipendono principalmente dallo spazio a disposizione e dal gusto, il principe delle scelte è il cane di taglia grande, ma ormai è più facile trovare nelle famiglie razze di piccola taglia o al massimo di medio-piccola taglia più facilmente gestibili e che richiedono poco spazio ed un costo di mantenimento piuttosto basso.
Il cane è un animale che nel tempo si è gradatamente adattato all’essere umano acquisendo le doti che l’uomo voleva come senso di protezione, la fedeltà o l’affetto per il padrone.
Come tutti gli esseri viventi necessità di tempo, in particolare di attenzioni e di una cura particolare nell’alimentazione e nell’igiene.
Per valutare l’impatto economico possiamo stilare una mini lista, anche se ricordo che i costi riportati riguarderanno un cane di taglia piccola o medio-piccola, quindi occorre applicare un aumento del 10%/20% se di taglia grande o di razze delicate che richiedono una particolare cura.
Quando adotterete un cane, di razza o meticcio che sia, preoccupatevi di verificare che sia stato opportunamente svezzato ed abbia il suo libretto sanitario e, se ce l’ha, anche il pedigree, in caso contrario dovete sostenere:
- la sverminatura costo dai 15 ai 25euro
- i vaccini delle malattie più comuni come la leptospirosi, la parvovirosi, il cimurro e la leishmaniosi per un costo tra i 50 ed i 80euro.
- l’applicazione del microchip obbligatorio, se effettuato nei primi due mesi di vita può essere fatta alla USL di competenza con un costo tra i 5euro ed i 10euro, altrimenti dal veterinario a circa 20euro, si consiglia di applicare il microchip entro i primi due mesi altrimenti si incorre in una sanzione amministrativa della USL stessa.
Occorre ricordarsi che ogni anno è importante:
1) effettuare la prevenzione della filaria trasmessa dagli insetti, con un costo che varia da 15euro ( pasticca trimestrale) a 30euro (puntura veterinaria).
2) far analizzare gli escrementi per la verifica dell’assenza di parassiti euro 15.
Altre spese che farete necessariamente sono gli strumenti da passeggio e cura della toilette, come:
- il guinzaglio da 2/5euro
- la pettorina da passeggio 10/20euro
- il collare 10/15euro
- la medaglietta con nome e telefono 2/5euro
- sacchettini raccogli escrementi 1/2euro
- le salviette umidificate 2/5euro
- il cappottino invernale 20euro
- la museruola 3/15euro
- lettino/cuccia per interni da 20/50euro
- ciotola in metallo per l’acqua euro 3
- ciotola in metallo per il cibo euro 3.
- giochino col fischio euro 2.
Da non trascurare che il nostro nuovo compagno inizialmente dovrà poter effettuare i bisogni in casa a causa dell’inverno o dello spazio esterno ristretto, per cui è necessario acquistare i pacchi di traverse usa e getta al costo di euro 5, oppure i tappetini igienici lavabili che, però hanno una gestione ed un costo di 30/40euro.
Anche se può sembrare impossibile il costo dell’alimentazione è minimo perché una sana dieta consiste in crocchette o preparati pronti da elargire una volta al giorno, per un costo di 20/30euro al mese.
La pazienza, invece, non ha costo.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quanto costa possedere un cane?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: da non trascurare , è un animale che nel tempo si è gradatamente adattato all'essere umano

Giudizio negativo Svantaggi: bisogna avere pazienza

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: animali da compagnia animali domestici cane

Categoria: Animali da compagnia

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quanto costa possedere un cane?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento