Quante furono le Crociate?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 13:00:23 05-07-2013

Tra tutte le guerre che costellano la Storia, le Crociate sono ricordate come  tra le più cruenti nonostante siano nate nel nome di Cristo. Quelle che vengono ricordate e studiate sono sicuramente le prima e la terza ma in totale ne furono organizzate ben nove (anche se l’ultima viene considerata come epilogo dell’ottava da molti).

Era l’anno 1000 e più precisamente il 1095 quando iniziò la prima Crociata.
Fu proclamata da Papa Urbano II in risposta alle richieste di aiuto dell’Impero d’Oriente minacciato dai Turchi che lo avevano già ampiamente conquistato e sottomesso minacciando anche gli interessi commerciali delle repubbliche marinare in Egitto. Il Papa decise d’intervenire per due motivi, riconquistare i luoghi santi della cristianità e riunificare il mondo cristiano.
Cristiani, sovrani, nobili e popolani si unirono sotto l’insegna della croce per liberare Gerusalemme e il Santo Sepolcro. Moltissimi volontari parteciparono alla spedizione sia spinti da un ideale di fede che per interessi economici, speravano infatti di conquistare feudi e territori. Avevano tutti una croce dipinta sugli abiti perciò vennero chiamati Crociati.
La spedizione ebbe successo, guidati da Goffredo di Buglione conquistarono Gerusalemme e tutta la costa fondando molti regni cristiani affidati ai condottieri crociati.
Questi regni però durarono meno di cento anni infatti furono riconquistati dai turchi di Saladino nel 1187.

In quegli anni furono organizzate altre sei crociate ma nessuna ebbe lo stesso successo della prima.
Solo una di queste, la terza, merita di essere citata e ricordata perchè vi parteciparono tre sovrani, Federico Barbarossa che morì durante la spedizione, il re di Francia Filippo Augusto e il re d’Inghilterra Riccardo Cuor di Leone.
L’insuccesso delle altre crociate fu determinato dagli interessi materiali che sostituirono gli ideali per le quali erano nate.
Le Repubbliche Marinare si servirono delle Crociate per espandersi commercialmente in Oriente, la quarta crociata fu persino deviata da Venezia verso Costantinopoli che fu saccheggiata e dovette rinunciare agli scambi commerciali con l’Oriente a favore dei veneziani.
Tirando le somme le Crociate rappresentarono, spesso,  un fallimento politico e militare, molti furono sacrificati in nome della fede che venne messa spesso al servizio di interessi economici e i rapporti tra cattolici e ortodossi si ruppero irrimediabilmente.

Dal punto di vista economico e culturale furono invece molto importanti, favorirono lo sviluppo del commercio marittimo, svilupparono la vita economica di quel tempo arricchendo anche la vita culturale europea facendo conoscere testi di medicina, chimica, filosofia, matematica, astronomia riportati in patria dai crociati.

Quante furono le Crociate?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Furono ben 9 (alcuni tendono ad inglobarne due, parlando di 8) le Crociate che vennero condotte in nome della Fede, anche se , spesso, alimentate da interessi ben più terreni. , Prima di tutte, quella sollecitata da papa Urbano II nel 1095.

Giudizio negativo Svantaggi: Di notevole importanza anche la terza che vide impegnati ben 3 sovrani, e che determinò la ricnoquista di San Giovanni d'Acri, prima della pace sancita, nel 1102, con Saladino, chiamata Pace di Ramla.

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: crociate fede guerra

Categoria: Storia e personaggi famosi

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quante furono le Crociate?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento