Quanta CO2 si riduce grazie ad un impianto fotovoltaico domestico?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 17:50:28 16-06-2011

Come voi tutti sapete, sopratutto dopo l’esito del recente referendum,l’utilizzo di mezzi per usufruire di energie pulite o rinnovabili và sempre più crescendo.

Nella fattispecie,l’energia solare è quella che fra tutte, nell’ultimo periodo, ha avuto un notevole sviluppo, sia perchè sempre più persone decidono di procurarsi energia autonomamente,sia perchè è un tipo di energia che non comporta necessariamente emissioni di CO2, dico questo cosciente del fatto che sia per il montaggio,sia per il trasporto, camion e bracci,per funzionare, usano necessariamente combustibili fossili e quindi inevitabilmente emettono CO2.
Se però, ci limitiamo ad osservare quanta CO2 produce solo il pannello solare nel momento che, attraverso i raggi solari, produce energia elettrica, noteremo che l’emissione di anidride carbonica è pari a zero.

Detta così, questa notizia, non ha la giusta “gloria”, quindi di seguito voglio proporvi la descrizione di energie ricavate in differenti modi per darvi la possibilità di capire quanto sia importante il fatto che i pannelli solari riescono a produrre energia senza nessunissima emissione di anidride carbonica o altre sostanze dannose per l’ambiente e di conseguenza per la vita dell’uomo.

- Attualmente, il mezzo più diffuso per produrre energia elettrica sono le centrali termoelttriche le quali sfruttano il calore derivato dalla combustione di materie prime (principalmente di origine fossile come il petrolio, il carbone ed il gas).
Come ovviamente è intuibile, nessuno (o quasi) possiede una centrale termoelettrica domestica, questo perchè le spese di manutenzione e pulizia sono notevoli e in più perchè il guadagno energetico non giustificherebbe la spesa di costruzione. Già questo punto sottolinea la grande importanza dei pannelli solari, non solo: se ci soffermiamo sulla produzione di anidride carbonica, noteremo che nonostante tutti i filtri predisposti per limitare l’emissione nell’atmosfera di micro particelle tossiche (PM10) e di anidride carbonica, non saranno mai sufficienti per eliminare totalmente l’effetto negativo che esse producono nell’ambiente.
Vorrei ora portare la vostra attenzione al petrolio. Ogni motore a scoppio o comunque alimentato con derivati di esso è una piccola centrale termo elettrica la quale attraverso un’esplosione genera energia capace di fare muovere i pistoni della vostra auto. AVETE IDEA DI QUANTO PETROLIO DOVRA’ ESSERE BRUCIATO PER PRODURRE CORRENTE A LIVELLO INDUSTRIALE?MA SOPRATUTTO, AVETE IDEA DI QUANTA CO2 E SOSTANZE TOSSICHE VENGONO IMMESSE NELL’AMBIENTE?Forse è inutile anche pensarci dato che tutt’ora molte nazioni continuano a usare energie derivate dalla combustione fossile perchè è sicuramente quella più prestazionale a livello energetico. Quando carichiamo il nostro cellulare o accendiamo il nostro computer o televisione ci pensiamo a questo? Da dove credete che provenga la vostra energia elettrica?

Qualcuno forse sta pensando alle centrali nucleari, bene, vi voglio solo accennare uno piccolo dei tanti effetti collaterali:
SCORIE TOSSICHE NON SMALTIBILI le quali vengono stoccate nelle caverne o sotto terra e continuano a produrre radiazioni nocive per l’ambiente anche a distanza di millenni.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quanta CO2 si riduce grazie ad un impianto fotovoltaico domestico?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: nella fattispecie,l'energia solare è quella che fra tutte, nell'ultimo periodo, ha avuto un notevole sviluppo , il mezzo più diffuso per produrre energia elettrica sono le centrali termoelttriche

Giudizio negativo Svantaggi: prezzi

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: ambiente co2 impianto fotovoltaico

Categoria: Ambiente

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quanta CO2 si riduce grazie ad un impianto fotovoltaico domestico?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento