Quando iniziano i saldi estivi 2011?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:02:15 30-05-2011

Negli ultimi anni, la crisi economica ha colpito diversi settori dell’economia nazionale ed i commercianti, sono tra i lavoratori che più hanno risentito di questo problema.
Sono forse più i negozianti che i consumatori, a desiderare ardentemente l’arrivo dei saldi, in modo tale da poter finalmente svuotare i propri negozi e rifarsi del periodo di magra che ha caratterizzato questi ventiquattro mesi.
Proprio per questo motivo, consigliamo agli acquirenti, di applicare una particolare attenzione alle spese effettuate nel periodo degli sconti (estivi e non), in quanto potrebbero trovarsi davanti dei veri e propri inganni travestiti da occasioni d’oro.
Spesso ad esempio i negozianti, cercano di liberarsi di prodotti rimasti in magazzino per mesi, se non addirittura per anni, i consumatori, dovranno quindi accertarsi che non si tratti di rimanenze ma di prodotti nuovi, appartenenti alla collezione precedente al periodo dei saldi e non più vecchi.
Quest’anno, al contrario dei precedenti, i saldi estivi inizieranno lo stesso giorno su tutto il territorio italiano, ovvero Sabato 2 Luglio, il primo sabato del mese.
La confcommercio, in accordo con la Federdistribuzione e la Confesercenti, ha stabilito una data unica per l’Italia, in un documento unitario, approvato da tutti i presidenti regionali e dalle province autonome.
Il comunicato ufficiale è stato esposto qualche tempo addietro dall’assessore al commercio Antonio Canzian, il quale ha spiegato che con questa data unica, si tuteleranno i commercianti e le concorrenze tra gli stessi, garantendo al cliente una maggiore trasparenza nelle vendite.
Raccomandiamo a tutti i consumatori, di controllare che durante il periodo dei saldi, su ogni capo esposto, sia presente un cartellino con doppio prezzo: quello originale e quello scontato.
Invece ai commercianti spieghiamo che, nel caso in cui si desiderasse vendere qualche rimanenza di magazzino, appartenente a collezioni precedenti, questi capi possono essere venduti durante il periodo dei saldi ma con una particolare indicazione sul cartellino e con un ribasso del prezzo notevole rispetto agli altri prodotti presenti all’interno del punto vendita.
Per quanto riguarda i negozi online, ormai molto utilizzati dai consumatori, si raccomanda di esporre il prezzo originale e quello scontato così come si fa nei punti vendita fisici, gli acquirenti infatti necessitano di chiarezza e trasparenza.
Durante i saldi inoltre è possibile esercitare il diritto di recesso all’acquisto, anche se questo non viene quasi mai specificato dai negozianti, occorre naturalmente la presenza dello scontrino ed inoltre la tempistica sui tempi di recesso è a totale discrezione del negoziante.
Il due Luglio è ormai vicino e siamo certi che molti di voi aspettano con impazienza quel giorno, per poter effettuare acquisti estivi senza dover necessariamente svuotare le proprie tasche.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quando iniziano i saldi estivi 2011?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: luglio è il mese dei saldi , è possibile esercitare il diritto di recesso all'acquisto

Giudizio negativo Svantaggi: non tutti i capi vengono messi in saldo

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: abbigliamento saldi saldi estivi

Categoria: Varie

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quando iniziano i saldi estivi 2011?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento