Quando iniziano i saldi estivi 2016?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:00:49 30-06-2016

Ci siamo quasi. Come ogni anno, arriva la fine del mese di giugno e cresce la fibrillazione per la partenza dei saldi estivi. Tutti, infatti, vogliono acquistare il costume o le scarpe che mancano a prezzi scontati oppure regalarsi un capriccio, un vestito superfluo ma terribilmente bello senza dilapidare le finanze familiari. Occorre, allora, prepararsi per bene ai saldi per non perdere nessuna occasione!

La prima mossa da fare è quella di scoprire la data di partenza dei saldi nella nostra città. Infatti, in periodi di sconti la tempestività è tutto poiché i capi migliori finiscono subito. Poiché non tutte le regioni partono nello stesso momento, è fondamentale verificare le date. Quest’anno i primi a far scattare gli sconti saranno:

- il Friuli Venezia Giulia, la Liguria e la città di Napoli il 2 luglio;

- Toscana, Piemonte, Veneto, Lazio e Lombardia il  5 luglio;

- Sicilia e Sardegna il 6 luglio;

- la regione Campania inizia il 7 luglio insieme a Abruzzo, Emilia, Calabria e Basilicata.

La caccia ai saldi perfetti deve iniziare qualche giorno prima dell’effettiva partenza degli sconti. E’, infatti, importante un giro di perlustrazione per individuare i capi che ci interessano e registrarne il prezzo pieno. Alla partenza dei saldi, infatti, occorre verificare che i saldi dichiarati siano effettivamente stati applicati e non ci sia il solito furbo che, all’ultimo minuto, alza il prezzo di partenza per far percepire uno sconto inesistente o maggiore rispetto a quello effettivamente applicato.

In linea di massima, poi, è importante utilizzare buon senso negli acquisti e, ad esempio, comprare esclusivamente nei negozi che espongono il doppio prezzo (quello di partenza e quello scontato) perché è un obbligo di legge, ma è anche sinonimo di serietà commerciale.

Si deve diffidare anche di chi propone da subito degli sconti eccessivi che vanno oltre il 50% perché questa è una percentuale che si raggiunge solo alla fine del periodo di saldi – che dura per tutte le regioni circa due mesi – quindi o si tratta di collezioni vecchie oppure lo sconto non è realmente di quella percentuale.

Infine, è sempre possibile provare i capi anche durante i saldi e cambiarli secondo i termini di legge nel caso l’acquisto non fosse soddisfacente o risultasse rotto o difettato.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quando iniziano i saldi estivi 2016?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Poter acquistare capi delle attuali collezioni a prezzi scontati. , Effettuare l'acquisto di un capo superfluo ma che piace senza eccessivi sensi di colpa.

Giudizio negativo Svantaggi: Pericolo di acquistare capi delle passate stagioni o con sconti non corrispondenti a quanto dichiarato.

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: acquisti saldi estivi

Categoria: Affari e finanza Bellezza e stile

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quando iniziano i saldi estivi 2016?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento