Quando ci sarà l’eclissi di luna?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 9:58:55 29-12-2010

L’eclissi di luna è un fenomeno molto particolare e molto interessante: tantissimi sono gli appassionati che ogni hanno danno la caccia a questo avvenimento naturale, poiché, si sa, quando si tratta di fenomeni per così dire “extraterrestri”, siamo tutti un po’ curiosi. Appena passata l’ultima eclissi lunare, in data 21 dicembre, non ci resta che attendere l’ormai vicinissimo 2011 che ci riserva ben due fantastici appuntamenti con questo evento: tutti pronti per il 15 giugno 2011 e il 10 dicembre 2011, quando anche dall’Italia sarà possibile vedere in modo totale l’eclissi. Infatti, l’ultima eclisse del 2010 non è stata visibile dal nostro paese e ha “costretto” appassionati e studiosi a raggiungere i luoghi più idonei per avere la massima visibilità del fenomeno.
Molto interessante è capire il meccanismo che gira intorno a questo evento, quando la Terra oscura del tutto o in parte la Luna nel momento in cui il nostro satellite è in fase di luna piena mentre Sole, Terra e Luna si trovano allineati perfettamente in quest’ordine. A causa delle distanze esistenti fra Sole, Luna e Terra, l’ombra che si produce per interposizione della Terra stessa è di forma conica.
Nelle eclissi lunari il cosiddetto cono d’ombra che viene proiettato dalla Terra risulta sempre molto più ampio rispetto alla Luna, ed è accompagnato sempre da un cono ancora più grande chiamato cono di penombra, all’interno del quale solo una piccola parte dei raggi solari vengono intercettati dalla Terra. Naturalmente poi esistono differenti tipi di eclissi lunare, a seconda che la Luna entri modo totale o parziale nel cono d’ombra, così da realizzare una eclissi totale o parziale; oppure potrebbe essere il caso in cui la Luna entri totalmente o parzialmente del cono della penombra, e in questo caso avremo l’eclissi penombrale.
Una cosa importante da sottolineare è che la Luna, durante la sua eclissi, non cessa di inviare luce, ma anzi i suoi raggi raggiungono la Terra attraversando l’atmosfera terrestre e assumono colorazioni particolari, che vanno dal rosso all’azzurro, dal verde all’arancio: si presume che ciò sia dovuto anche alle zone dove la luce stessa cade, infatti, se ci troviamo ad osservare una zona in ombra dove c’è molta presenza d’acqua, allora con molta probabilità si avrà una luce diffusa azzurrina.
Se tutto questo vi ha incuriosito, o peggio non avete mai visto una eclissi lunare, non vi resta che attendere la prima data utile, il prossimo 15 giugno per restare a guardare con naso all’insù una prodigio della natura: appuntamento alle 19.22, per giungere al suo momento clou alle 20.13 e terminare alle 21.03.
Mi raccomando puntuali! La natura non aspetta nessuno!

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Quando ci sarà l’eclissi di luna?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento