Quali sport acquatici si possono praticare a Roma?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 22:07:09 12-12-2010

Come tutte le grandi metropoli , Roma propone una gamma vastissima di attività , con un ‘ offerta enorme di ogni tipo di sport , dall’equitazione agli sport di squadra , per chiunque , per passione o per ragioni di salute , voglia dedicarsi al movimento e all ‘attività fisica.
Chi ama l’acqua e gli sport acquatici , può praticarne facilmente in giro per la città : innanzitutto in ogni quartiere della città ci sono due o tre piscine private , e di solito una comunale , che permettono di fare corsi di nuoto con un istruttore per imparare a nuotare oppure per perfezionare la propria preparazione natatoria , oppure di praticare nuoto libero , se già si è in grado di farlo.
Molte palestre , inoltre , si sono fornite di un grande o piccolo spazio , a volte gonfiabile , per permettere ai propri iscritti di praticare acqua gym , l’ultima frontiera dello sport dimagrante , che permette però di muoversi piacevolmente in acqua.
Per quanto riguarda gli sport acquatici di un certo livello , invece , ci sono piscine specializzate che permettono di frequentare corsi di pallanuoto , ad esempio , la storica Racing Roma , in Via Avicenna , zona Marconi , aperta nel 1976 , che , oltre a permettere di svolgere attività agonistiche , come appunto il gioco di squadra acquatico per eccellenza , ma propone anche il nuovo water trekking , uno speciale sistema di tapis roulant immersi in acqua per camminare in acqua a diverse velocità e con diverse inclinazioni della base.
Il tutto a prezzi abbordabili , o quanto meno nella norma , tra la tessere d’iscrizione annuale e la quota mensile da versare.
Ma il vero regno degli appassionati del genere è a pochi chilometri da Roma città , a Ostia , quartiere esterno della capitale affacciato sul mare , con il noto e perfettamente riqualificato qualche anno fa Porto di Roma. La spiaggia capitolina è lunga e ampia , e l’intero quartiere marittimo della capitale permette , grazie a diverse strutture , di imparare qualsiasi tipo di sport acquatico , direttamente a mare oppure alternando mare a piscina, dal surf alle immersioni, dalla nautica vera e propria allo sci nautico, passando per il kitesurf.
Insomma , ogni tipo di disciplina trova la sua massima espressione nel periodo estivo , quando alcuni dei più noti stabilimenti del lido , come lo storico Kursaal , tanto per fare un esempio , organizzano vere e proprie rassegne dedicate a sport particolari , a volte poco conosciuti , o comunque praticati ancora di rado , come la tre giorni svoltasi a settembre e organizzata dalla Lega Navale dedicata ai campioni di catamarano, davvero oro per gli appassionati.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Quali sport acquatici si possono praticare a Roma?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento