Quali sono i tagli corti per capelli più di moda?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:44:58 26-04-2011

Quali sono i tagli corti più alla moda? Innanzitutto occorre precisare che il corto è tornato decisamente di moda per la primavera 2011, specialmente per i capelli biondi. Ormai abbattuta la credenza che il taglio corto non sia femminile, oggi si hanno a disposizione numerose opzioni per scegliere un taglio corto e glamour, anche perché il capello non lungo offre la possibilità di essere modellati sia dritti che ricci in ogni occasione. La prima domanda da porsi è: taglio della stessa lunghezza o taglio asimmetrico? Le ultime tendenze suggeriscono per l’estate che si sta avvicinando un taglio non simmetrico, sicuramente più leggero, che, abbinato a un capello sano e trattato con cura, dà vita a un effetto di lucentezza e brillantezza non indifferente. Sembra invece passato di moda il cosiddetto falso caschetto, piuttosto squadrato, un taglio di capelli non completamente pari ma che comunque ha fatto il suo tempo. La parola d’ordine, dunque, resta quella di sperimentare. L’ideale è dare vita a un taglio versatile, poco costruito, portabile nelle occasioni più differenti. Se proprio si vuole scegliere un caschetto, decidiamo per un caschetto morbido, ottenuto semplicemente spazzolando all’indietro la frangia. Un’idea particolare che pare destinata a fare tendenza soprattutto tra le giovani più ribelli pare il capello quasi rasato con ciuffo piuttosto lungo davanti, ma anche il quasi rasato dietro, corto, con tanto di bandeau decisamente lungo e la frangia che cade su un occhio, preferibilmente il sinistro. Tutto, naturalmente, dipende dalla capacità di avere cura dei propri capelli, oltre che dal colore naturale. Per esempio, per un castano chiaro ci si potrebbe ispirare al corto di Sharon Stone, ma non troppo vuoto. C’è anche chi propone volumi corti in corrispondenza della nuca, conditi da ciocche sfilate e lunghe attorno al volto: una sorta di carrè destrutturato ideale per le situazioni in cui l’eleganza è d’obbligo. Il tutto, magari, potrebbe essere colorato da mechè più chiare fuse con il colore di base attraverso la poco conosciuta tecnica del crepage. Un beige naturale si adatta per capelli scalati, con ciocche leggere. In conclusione, perché non lasciarsi andare seguendo la propria ispirazione? I capelli a spazzola erano un must qualche anno fa, sono passati di moda: perché non essere noi le creatrici di una nuova/vecchia tendenza, considerato che l’anni Novanta rappresenta sempre un motivo di gusto personale? Per le donne più mature, invece, si consiglia di lasciare capelli di lunghezza pari sui lati, magari appena sotto le orecchie: in mezzo, invece, andranno bene ciocche scalate, al fine di dare vita a un effetto spettinato. Naturalmente, è sempre utile ribadirlo, ogni tipo di acconciatura deve essere adeguata alla forma del volto: ciò significa che per un volto particolarmente ovale il capello corto risulterà molto sconsigliato, perché avrebbe l’effetto di allungare ancora di più il viso. In sintesi: sì a nuove invenzioni che richiamino il passato, con capello rasato o addirittura gellato.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quali sono i tagli corti per capelli più di moda?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: è sempre meglio cambiare taglio di capelli ogni tanto , il taglio corti sta bene a qualsiasi età

Giudizio negativo Svantaggi: le donne mature, si consiglia di lasciare capelli di lunghezza pari sui lati

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: capelli moda tagli

Categoria: Affari e finanza

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali sono i tagli corti per capelli più di moda?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento