Quali sono stati i 10 terremoti più potenti dal 1900?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:08:54 15-03-2011

L’uomo nel corso dei secoli ha cercato di modificare l’ambiente in cui vi vive, ha stravolto la conformazione del pianeta realizzando imponenti opere che spesso hanno portato devastanti conseguenze per migliaia di persone.
Spesso la natura si ribella e grandi catastrofi colpiscono alcune zone del nostro pianeta, alluvioni, eruzioni di vulcani, valanghe o terremoti, queste sono le manifestazioni più forti e devastanti della natura.
Gli effetti più devastanti sono quelli provocati dai terremoti, nel corso del ventesimo secolo i movimenti tellurici hanno provocato molte centinaia di migliaia di vittime.
Non sempre un terremoto potentissimo causa grosse perdite dal punto di vista umano, tutto dipende dall’epicentro del terremoto o dalla conformazione del territorio, i danni maggiori sono quelli provocati dai terremoti il cui epicentro è localizzato in mare e genera onde anomale alte oltre dieci metri che causano distruzione per molti chilometri nell’entroterra.
Nel corso del novecento si sono verificati molti terremoti di grande intensità, la zona che ha subito le scosse più forti è l’Alaska dove tra il 1957 e il 1965 si sono verificati tre grandi terremoti che hanno fatto registrare punte di 9,2 gradi della scala Richter.
Nella stessa zona, in territorio russo, nel 1923 e nel 1952 due forti terremoti hanno scosso la terra raggiungendo rispettivamente 8,5 e 9 gradi della scala Richter.
Grandi terremoti si sono verificati spesso sul continente asiatico e nell’Oceano Pacifico, anche in questi casi si sono verificate scosse di grande entità, come nel 1950 in Tibet (8,5 gradi).
Nel 1906 un devastante terremoto nell’Oceano Pacifico colpì Ecuador e Colombia, in quel caso furono registrati ben 8,8 gradi, nello stesso anno la furia del terremoto distrusse la città di San Francisco negli Stati Uniti, una delle più grandi tragedie del secolo, in quel caso la scossa raggiunse gli 8 gradi ma fu molto devastante e causò una grande perdita di vite umane.
Nel 1922 una violenta scossa, 8,5 gradi, colpì Cile e Argentina ma il terremoto più potente mai registrato fu quello del 22 maggio del 1960, ancora una volta fu sconvolto il territorio cileno, in quell’occasione si registrò una scossa pari a 9,5 gradi della scala Richter.
Quest’ultima è la scossa più potente mai rilevata, altre scosse d’intensità inferiore hanno causato molte migliaia di vittime perché hanno colpito zone densamente popolate.
Nel novecento molti terremoti d’intensità minore hanno causato migliaia di morti, le zone più colpite state il Giappone, la Turchia, l’Italia (Messina inizio secolo, Friuli fine anni 70, Irpinia primi anni 80), Iran, Messico ecc.
Non sempre è devastante la potenza quanto la zona colpita, gli esperti sono certi che il terremoto più grande debba ancora arrivare, gli eventi catastrofici che si sono verificati nel secolo scorso sono da fine del mondo.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quali sono stati i 10 terremoti più potenti dal 1900?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Non sempre è devastante la potenza , gli esperti sono certi che il terremoto più grande debba ancora arrivare

Giudizio negativo Svantaggi: gli eventi catastrofici che si sono verificati nel secolo scorso sono da fine del mondo

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: terremoti terremoti del 900 terremoto di messina

Categoria: Ambiente

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali sono stati i 10 terremoti più potenti dal 1900?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento