Quali sono i sintomi della varicella?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:57:59 30-12-2010

La varicella : che malattia è?

Esploriamo da vicino questa strana e frequente malattia:

cominciamo con il dire che la varicella è una MALATTIA INFETTIVA, che colpisce soprattutto i bambini e giovani,il virus che la provoca appartiene alla grande famiglia degli Herpes Virus,il virus inoltre,oltre a causare la varicella soprattutto nell’infanzia,è agente eziologico della Varicella Zoster o come viene volgarmente chiamato “Fuoco di S.Antonio” che insorge in età adulta.

Ma quali sono i sintomi della Varicella ?

I sintomi della varicella sono molto caratteristici,è per questo che la diagnosi può essere fatta con l’ausilio del solo esame obiettivo.

La malattia i manifesta con la comparsa delle Papule ovvero delle MACCHIETTE ROSSE in rilievo che divengono presto delle VESCICOLE ossia delle bollicine piene di liquido chiaro che diventa con il passare di pochi giorni torbido.
Le vescicole sono presenti un pò in tutto il corpo anche se generalmente compaiono sul dorso,cuoio capelluto,torace ,volto e a volte,raramente,possono anche riscontrarsi nella vagina,all’interno degli occhi e nel cavo orale.
Questa comparsa di papule e poi vescicole può essere preceduta da una fase in cui il paziente avverte un malessere generale,possono essere presenti febbre,brividi,tosse e mancanza di appetito.
Molto importante da ricordare è il fatto che le vescicole non compaiono tutte insieme sulla superficie corporea,ma si presentano ad ondate,è quindi possibile notare sul corpo del paziente sia papule (macchiette rosse rialzate) che vescicole,il prurito inoltre può essere presente e manifestarsi come intenso o meno intenso.
Le vescicole inoltre possono andare incontro a sovrarinfezione batterica della cute diventando così delle pustule caratterizzate da materiale purulento,visivamente presentano il classico cappello giallo.
Lultima fase del ciclo della varicella,che possiamo osservare visivamente,rappresenta la fae della formazione della CROSTA,la vescicola presenta quindi una crosticina scura,che dopo essere andata incontro a essicamento cade spontaneamente senza lasciar cicatrice.

Quanto dura il periodo di incubazione?

Il periodo di incubazione ha una durata variabile,dai 14 ai 21 giorni dal contatto;il paziente malato risulta contagioso da due giorni prima a sei giorni dopo la comparsa dalla comparsa delle vescicole.

Come avviene il contagio?

Il contagio avviene tramite contatto diretto con le papule-vescicole,goccioline di saliva oppure tramite colpi di tosse o starnuti.
Può inoltre essere trasmessa anche durante la gravidanza mediante la placenta.

Quindi riepilogando e focalizzando la nostra attenzione soprattutto sui SINTOMI della varicella possiamo affermare che :
-la varicella si manifesta con delle eruzioni cutanee,riconosciamo 3 stadi :lo stadio della Papula (piccola macchietta rossa rialzata),lo stadio della Vescicola (bollicina piena di liquido) e lo stadio della Crosta
-queste eruzioni cutanee possono manifestarsi al volto,torace,dorso,suio capelluto
.altri sintomi presenti possono essere:malessere generale,febbre,tosse,mancanza di appetito.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Quali sono i sintomi della varicella?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento