Quali sono i posti migliori per nascondere le cose in casa?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 18:02:32 04-08-2011

Prima o poi arriva il momento in cui si presenta la necessità di nascondere in casa qualcosa che sta a cuore e si comincia anche abbastanza presto, sin da ragazzi per il primo pacchetto di sigarette, il primo giornalino con foto osé, la foto del primo amore da… non scordare mai, per arrivare da adulti a documenti, oggetti preziosi, carte di credito e valori.
Non è difficile, chiudendo gli occhi, ripercorrere l’utilizzo dei vari nascondigli, quelli ormai in disuso e quelli tuttora in auge.

1. Un pacchetto di sigarette o un altro oggetto di volume simile può essere nascosto facilmente dietro un libro, su uno scaffale in alto, dove generalmente non ci si rivolge ogni giorno. Non va bene un libro che stia in basso, per esempio un dizionario a portata di mano o un atlante geografico, entrambi di abituale consultazione.

2. Per una foto, un documento, una carta di credito, tutti oggetti sottili, potrà andare bene la fodera di un libro dove inserirli, per riprenderli poi al momento opportuno. Controllare bene qual è il libro, per non rischiare antipatiche confusioni nel momento in cui dovranno essere recuperati.

3. Il retro di un cassetto può essere un altro buon nascondiglio per un oggetto sottile, un blocchetto di assegni, un diario, un portafogli malandato. Basta estrarre completamente il cassetto, inserirli sul fondo (magari aiutandoli con un po’ di nastro adesivo a restare poggiati sul retro) e tornare a sistemare il cassetto nella sua posizione di utilizzo.

4. Il caro vecchio materasso rimane un nascondiglio classico utilizzabile per il suo interno (basta aprire la cerniera lampo che tutti ormai hanno) e riporre dove si vuole quanto sta a cuore.

5. Approfittando di una ristrutturazione o se si è un po’ bravi nel fai-da-te, si può murare una cassaforte in un punto strategico della casa, dietro a un mobile, a uno specchio, a un quadro, nella convinzione di proteggere meglio quanto sta a cuore.

6. Le tasche di una giacca invernale possono servire “d’estate” come contenitore di oggetti da proteggere, quelle di un pantalone estivo possono servire allo stesso modo “d’inverno”.

7. Spesso i battiscopa di alcuni mobili, per esempio quelli da cucina, sono asportabili, per consentire di fare le pulizie. Si può toglierne un pezzo, inserire le cose da proteggere, ripiazzare il battiscopa.

8. Un posto più difficile da utilizzare, ma per questo anche più sicuro, può essere il cassettone delle tapparelle di casa, soprattutto il lato opposto al tamburo di avvolgimento. Soluzione ottima in caso di una lunga assenza. Un po’ scomoda, perché è necessario smontare tutto, per aprire prima, per chiudere poi.

9. La cassetta dello scarico in bagno può essere un ottimo ripostiglio nascosto, da sfruttare con le dovute accortezze, avvolgendo l’oggetto in plastica, per evitare danneggiamenti.

10. Se si possiede un tavolo di quelli allungabili, basta controllarlo nella parte inferiore, dove ci sono le guide del meccanismo, per scoprire che vi sono degli scomparti utilissimi per tale bisogna. Basterà sistemare gli oggetti in modo opportuno, per evitare che possano cadere nell’utilizzo quotidiano del tavolo non allungato.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quali sono i posti migliori per nascondere le cose in casa?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: ci sono vari punti della casa in cui si possono nascondere delle cose , sono tutti punti molto strategici

Giudizio negativo Svantaggi: nessun svantaggio

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: casa cassa forte nascondigli

Categoria: Casa e giardino

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali sono i posti migliori per nascondere le cose in casa?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento