Quali sono i nuovi servizi online offerti dall’INPS?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:46:29 09-02-2011

L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (INPS) da qualche tempo a questa parte ha avviato un processo di telematizzazione erogando ai propri clienti via internet, dal proprio portale, diversi servizi. In questo modo l’Istituto potrà smaltire con più facilità e in breve tempo la gran mole di lavoro che quotidianamente giunge negli uffici sparsi per tutto il territorio nazionale. Ma non solo, visto che anche gli utenti stessi, accedendo dal pc di casa al portale dell’Inps, eviteranno di fare quelle lunghe ed estenuanti code dietro gli sportelli dell’Istituto.
Ad esempio tra le novità introdotte a partire da gennaio 2011 vi sono quella relativa alla mobilità ordinaria e all’accentramento della posizione contributiva nonché quella che tratta della disoccupazione primaria. Inoltre è possibile visualizzare il proprio estratto conto, costantemente aggiornato conto, nonché i dati previdenziali che si riferiscono ai diversi rapporti di lavoro dipendente che ci riguardano. Si potrà altresì accedere al CUD previdenziale e si potranno segnalare eventuali errori relativi ad esempio alla retribuzione, all’inquadramento e quant’altro. Tra i tanti servizi offerti, ve ne sono circa una ventina, vanno inoltre ricordati l’iscrizione all’Inps per i lavoratori parasubordinati, la richiesta di invalidità civile, la polizza sanitaria per gli enti associati, l’iscrizione per le casalinghe al fondo di previdenza, le registrazioni per il lavoro occasionale accessorio, e poi ancora il pagamento dei contributi relativi ai lavoratori domestici ed altri.
Al seguente link

http://www.inps.it/portal/default.aspx?iMenu=2&ServAction=elenco&bi=32&link=Elenco+di+tutti+i+Servizi

trovate l’elenco completo dei servizi. Questi possono essere anche visionati e consultati tramite distinzione per tipologia di utente, di accesso e di servizio. Inoltre, sempre nella pagina, è presente un motore di ricerca che vi consentirà di cercare il servizio che vi interessa.
Ricordo che per accedere ai servizi on-line bisogna essere contribuenti e munirsi di codice PIN, ovvero del codice segreto di individuazione personale che viene rilasciato dall’INPS stesso e può essere richiesto anche online al seguente link:

http://servizi.inps.it/portal/default.aspx?iMenu=2&bi=32&link=Richiedi+il+tuo+PIN+On+Line&ServAction=Richiesta+PIN+On+Line&iiDServizio=88&sURL=https%3a%2f%2fservizi.inps.it%2fservizi%2fPinOnLine%2fInternet%2f

In questa pagina si dovranno immettere i dati richiesti e si riceverà la prima parte del PIN, consistente in 8 lettere, mentre la seconda parte la si riceverà al proprio indirizzo di residenza.
Chi non ha dimestichezza con il web potrà invece richiedere il PIN telefonando al numero 803.164, che fa capo al Contact Center dell’Inps che è abilitato per dare informazioni e chiarimenti sui servizi digitali. Infatti si verrà assistiti da operatori telefonici che forniscono il proprio aiuto anche per la compilazione delle domande e al loro inoltro alla sede di competenza.
Per capire come accedere ai servizi ai quali siete interessati vi riporto un esempio: se volete inoltrare una richiesta per l’invalidità civile basterà accedere al sito www.inps.it nell’apposita sezione “Servizi al cittadino” e cliccare su “Domanda di invalidità civile”. Sarete così rimandati ad una pagina dove vi verrà richiesto il PIN personale.
Inoltre ai servizi online messi a disposizione dall’INPS potranno accedere anche coloro che sono in possesso della Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o di quella Regionale (CRS).

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Quali sono i nuovi servizi online offerti dall’INPS?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento