Quali sono i migliori repellenti per zanzare?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 11:06:27 17-03-2011

Con l’arrivo della bella stagione e del caldo si ripropone il problema delle zanzare sia per le persone sia per gli animali. Non dobbiamo dimenticare che le zanzare oltre ad essere fastidiose perchè le punture provocano prurito, sono pericolose perchè possono trasportare con la puntura delle infezioni. Ecco perchè è giusto provare a evitare le punture stesse. Per gli animali sono disponibili dei prodotti spray oppure delle piccole fialette che contengono una sostanza che oltre ad evitare che siano attaccati da pulci e zecche, evitano anche che siano punti da zanzare. Il costo dipende molto dalle dimensioni degli animali, per un animale di piccola taglia ogni applicazione costa circa cinque euro, però sono davvero ottimi per la protezione del cane e io li consiglio vivamente proprio per l’alta protezione offerta. Unico svantaggio è dover ripetere ogni mese circa il trattamento iniziando in primavera con i primi caldi, se avete dubbi su probabili allergie, meglio consultare il veterinario.
Per quanto riguarda invece la persona, una delle soluzioni per evitare le zanzare, è quella di disporre vasi di gerani intorno casa, questi hanno un potere repellente verso le zanzare, ma spesso da soli non riescono ad allontanarle. Se si abita in campagna e si è coraggiosi, si possono usare i pipistrelli, ormai sta diventando una moda e sono disponibili delle casette per pipistrelli che attaccate al muro o meglio ad alberi, attireranno i pipistrelli che nidificheranno in esse e questi a loro volta si nutriranno delle fastidiose zanzare, una casetta costa circa 23 euro se ne possono installare anche più di una, di solito i pipistrelli comunque tornano ogni anno e quindi fatta la spesa iniziale, poi gli anni successivi non occorre ripetere. Gli studiosi dicono che ogni pipistrello mangia circa duemila zanzare a notte. Devo dire che da me ci sono e pur abitando in una zona molto umida, di zanzare in estate non se ne vedono, il costo è solo per la casetta, per il resto cercheranno da soli il nutrimento necessario, non sono animali pericolosi anche se a primo impatto può sembrare il contrario. E’ una soluzione naturale che io consiglio. Lo svantaggio è potersi ritrovare in casa degli animaletti spaventati, ma non sono assolutamente pericolosi. L’ultima strategia che alla lunga è più fastidiosa e più costosa, è utilizzare delle bombolette spray con funzione repellente verso le zanzare. Lo spray deve essere applicato tutti i giorni a tardo pomeriggio visto che la zanzara tigre punge soprattutto a quest’ora e se necessario occorre ripetere l’operazione. Deve essere applicato su tutte le parti scoperte del corpo e nel caso ci si bagni deve essere riapplicato. Il costo dipende dalla marca in commercio ve ne sono molti disponibili e il costo varia dai cinque ai dieci euro, la durata dipende da quante persone nell’ambito della famiglia lo utilizzano. Li ho usati e mi sono trovata bene, ma io quando sono a casa preferisco i metodi meno invasivi e utilizzo gli spray solo fuori casa.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quali sono i migliori repellenti per zanzare?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: da applicare sulla pelle , citronella:reperente naturale

Giudizio negativo Svantaggi: chimici

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: repellenti spray zanzare

Categoria: Casa e giardino

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali sono i migliori repellenti per zanzare?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento