Quali sono i migliori motori di ricerca?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 17:03:49 08-02-2011

Chi utilizza internet per le proprie ricerche sul web non può fare a meno di utilizzare motori di ricerche quali Google, Yahoo! e compagnia bella. Infatti senza di essi è difficile navigare nei meandri di internet, in quanto le informazioni sono talmente tante che è impossibile raccapezzarci con facilità senza un valido aiuto. Ricordiamo che ogni giorno vi sono più di 17 milioni di internauti che navigano sulle pagine del web. Infatti è proprio il compito di un motore di ricerca raccogliere ed analizzare grandi mole di dati e restituirli agli utenti sotto forma di indice dei contenuti e indicandone anche il grado di importanza, a seconda la parola chiave che si è inserita.
Il motore di ricerca più famoso è, senza ombra di dubbio, Google o quanto meno è il più utilizzato al mondo e ha raggiunto 8 miliardi di pagine caricate. Fondato nel 1998 da due studenti dell’Università di Standford, Google si è anche occupato di indicizzare tra l’altro anche foto, video e mappe. Inoltre la sua fama ha fatto sì che in Italia, ma anche in altri Paesi, si sia inventato anche un verbo particolare che lo riguarda. Se infatti vi è capitato di sentire “guglare” dovete sapere che significa proprio cercare con Google. Esso è in grado di fare una ricerca in un pochissimi secondi su milioni di pagine sul web e indicizzarle. Inoltre, a differenza di molti suoi simili, quando Google si occupa di cercare le vostre parole chiave, lo fa indipendentemente dall’ordine con le quali le avete inserite nello spazio apposito.
Al secondo posto della classifica dei motori di ricerca più popolari di sicuro c’è Yahoo.it! che ovviamente è sempre in competizione con il primo. In realtà esso è nato come “directory” in quanto all’inizio forniva solo un elenco dei siti suddivisi sulla base dell’argomento, e non delle singole pagine. Anche perché gli altri motori, rispetto a questo, quando analizzano e censiscono i vari siti web lo fanno sulla base dell’importanza delle parole chiave ivi contenute. Mentre invece Yahoo.it! classificava i siti che gli venivano segnalati manualmente. Adesso invece esso è sia motore di ricerca che directory, ovvero ne integra i risultati. Diverso invece è il metodo che utilizza ad esempio Google, che è solito scandagliare milioni di pagine web e acquisisce tutte le pagine che ancora non appaiono nel suo archivio, attraverso dei software particolari, che vanno sotto il nome di “spider”. Tra i vari servizi che offre Yahoo.it! vi sono anche quelli per comunicare, come ad esempio la posta elettronica, chat e messenger. Anche questo motore di ricerca è molto seguito nei 25 Paesi in cui è visibile. Ultimamente, da un’indagine sembra sia emerso che Yahoo.it sia stato superato da Virgilio.it in quanto a popolarità.
Un altro motore di ricerca molto utilizzato specialmente in Italia è AltaVista, il cui lancio è avvenuto addirittura nel 1995 e da allora ha avuto molto successo. In Italia sono molto seguiti anche MSN, Libero e Tiscali. E comunque è pure noto che se non siamo stati capaci di trovare subito l’argomento che ci interessa, difficilmente cambiamo motore di ricerca, piuttosto facciamo prima a cambiare la parola chiave.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Quali sono i migliori motori di ricerca?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento