Quali sono i metodi naturali per sturare il lavandino

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 14:21:29 13-04-2015

Tutti noi sappiamo quanto sia antipatico avere a che fare con un lavandino otturato.
In commercio esistono tanti prodotti chimici per sturare i lavandini, ma se per le piccole azioni di ogni giorno usassimo metodi naturali il pianeta ci ringrazierebbe.

Per sturare il lavandino con metodi naturali, servirà semplicemente procurarsi dell’aceto: va bene anche quello da discount, che costa meno.
Basta versarne circa mezzo litro nello scarico del lavandino e lasciare agire per circa 8-12 ore avendo cura di non fare scorrere l’acqua in questo periodo di tempo.

E’ consigliabile magari fare questa azione prima di andare a letto, in modo che l’aceto agisca durante la notte.
Al mattino sarà sufficiente fare scorrere abbondantemente l’acqua per permettere all’aceto di defluire completamente dalle tubature.

Se il lavandino risultasse ancora otturato possiamo aiutarci con uno sturalavandini per muovere l’otturazione nel tubo in gran parte sciolta dall’aceto.
Fatto questo, se ci accorgiamo che l’acqua ancora non defluisce facilmente, possiamo ricorrere ad un ulteriore rimedio naturale.
Utilizziamo del sale grosso, e ne versiamo una bella manciata all’interno dello scarico. Dopo di che facciamo scorrere l’acqua tiepida fino a quando il sale non defluisce completamente e si scioglie.
Possiamo aiutarci sempre con lo sturalavandini.
Dopo questa azione il lavandino sarà tornato completamente libero.

Per il futuro facciamo attenzione a non lasciare cadere troppi rifiuti nello scarico, come capelli se si tratta del lavandino del bagno, o residui di cibo se è il lavello di cucina.
Con questo rimedio è stato possibile sturare il lavandino con metodi naturali, e non abbiamo utilizzato prodotti chimici, che sono sicuramente di più facile e veloce utilizzo, ma altamente inquinanti.

Ricordiamo poi che i prodotti chimici devono essere conservati lontano dalla portata dei bambini, mentre con il metodo naturale che abbiamo utilizzato i prodotti sono li stessi che usiamo in cucina, quindi completamente sicuri.
Se vogliamo in futuro utilizzare solo prodotti naturali per la pulizia del lavandino, è buona norma tenere lo scarico regolarmente pulito con il metodo del sale grosso, da ripetere periodicamente o quando abbiamo messo a dura prova lo scarico, ad esempio quando tagliamo le verdure in cucina o ci laviamo i capelli in bagno.
In questo modo sarà sempre più facile e veloce rimuovere eventuali depositi che potrebbero causare l’otturazione del lavandino, e il tutto utilizzando metodi naturali sicuri per la nostra casa e per l’ambiente.

 

Quali sono i metodi naturali per sturare il lavandino
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Prodotto facilmente reperibile , Metodo completamente naturale

Giudizio negativo Svantaggi: Tempo di azione lungo

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: aceto impianto idraulico lavandino sale

Categoria: Casa e giardino

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali sono i metodi naturali per sturare il lavandino? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento