Quali sono le tradizioni di Natale in Spagna?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 11:30:48 29-11-2010

Come sempre gli spagnoli non mancano di sapersi divertire e così anche per il Natale i festeggiamenti sono concepiti come molto esgerati e soprattutto diversamente daglialtri paesi durano dall’ 8 dicembre giorno dell’ immacolata e continuano fino al 6 gennaio giorno dell’ epifania in cui in Spagna ci si scambiano i regali.
Durante questo mese di festeggiamenti non mancano di certo le tradizioni.
L’otto dicembreè olto caratteristica la cerimonia che si tiena a Siviglia nella celeberrima cattedrale.
Salterei poi direttamente al ventidue dicembre giorno della Lotteria di Natale avvanimento molto importante in Spagna, in cui fin dalla mattina ci sono delle estrazioni che vengono trasmesse dai media.
Il ventiquattro è poi il giorno della cena più importante.Le portate sono molto abbondanti e numerose,di solito sono piatti tipici della cucina iberica, con una particolare dedizione ai dolci.
La cena si protrae solitamente fino a tardi momento in cui si scambiano i regalini che sono costituiti per lo più da dolci
(come la nostra befana).
Dopo è tradizione ascoltare la messa di mezzanotte, il venticinque poi si continua con i pranzi.
Arriviamo poi al ventotto dicembre il giorno dei santi innocanti in cui è tradizione prendersi in giro,ovviamente i pranzi continuano.
il trenta poi è la notte vecchia, cioè l’ ultima notte dell’a nno in cui c’è come da noi il cenone e ci sono usanze tipiche come quella di mangiare degli acini di uva allo scoccare della mezzanotte del nuovo anno.
Prima di terminare quasta serata di festa con un lungo sonno rigenerante è d’ obbligo fermarsi in una della tante cioccolaterie e prendere una tazza di cioccolata fumante dove poter immergere gli ottimi churros.
Il cinque gennaio poi i re magi sfilano per la città (in tutte le città della Spagna èinfatti possibile ammirare questo spettacolo), fino ad arrivare alla sede comunale.
Il sei poi è finalmente il giorno dei regali oppure del carbone,dipende da come ci si è comportati durante l’anno.
I bambini lasciano delle pantofole piene di biada per i cammelli dei re magi.
Il sette poi le festività terminano ed iniziano i saldi, alcuni negozi permettono di riconsegnare i regali ed avere una card da spendere durante i saldi.
Insomma se vi doveste trovare in Spagna nel periodo di Natale non sentirete di certo la mancanza nè del cibo nè del buon bere nè delle tradizioni nè certamente del divertimento.
I costi di una vacanza in Spagna nel perodo di fetste natalizie variano a seconda della città che scegliete di visitare.
Io due anni fa sono stata a Madrid ed ho speso settecento euro tra aereo e albergo e sono stat dal 22 dicembre al 5 gennaio.
Secondo me si può fare,è abordabile,spero di esservi stata utile e vi saluto.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Quali sono le tradizioni di Natale in Spagna?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento