Quali sono le strategie vincenti per la creazione di un video virale?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:43:29 14-10-2015

Impegno e competenze tecniche non sono tutto quando il proprio obiettivo è quello di raggiungere la fama realizzando un video di successo. Capita spesso che video ben realizzati non risultino attraenti tra gli internauti; altre volte si assiste invece ad una quasi inspiegabile diffusione di video apparentemente poco significativi.
Qual è allora quel quid che rende interessante un video tanto da fare il giro del mondo di internet?

I video virali si diffondono sul web mediante diverse dinamiche e strumenti, come ad esempio le mail, i programmi di messaggistica sui cellulari o le piattaforme di caricamento video. L’intento spesso è piuttosto studiato e ben articolato; ad esempio si punta a pubblicizzare un prodotto o un servizio senza l’uso dei classici spot. Altre volte si tratta di semplici goliardate fine a sé stesse. Tuttavia vi sono delle caratteristiche comuni che portano al successo.

Perché la fascia di utenza interessata dal video sia ampia, il primo parametro è certamente quello dello Humor. I video virali devono risultare divertenti e per certi versi avere un velo di comicità. Non serve dunque avere un grosso budget per creare video di questo genere e talvolta è sufficiente uno smartphone o una semplice fotocamera.
Nei video virali ci si può improvvisare ballerini, cantanti, attori, interpretare gag o riproporre clip già famose in chiave rivisitata.

Risulta importante essere aggiornati sulle ultime tendenze nel mondo di internet e capire cosa potrebbe risultare attrattivo. Bisogna dunque saper stimolare l’interesse con cognizione di causa e saper essere provocanti nel miglior modo possibile senza indisporre chi osserva le performance. L’intento è quello di produrre dei filmati che difficilmente possano essere dimenticati e che tutti possano ricordare anche quando il fenomeno del momento svanisce.

Ciò che rende un video virale è l’arte di saper sorprendere quante più persone. All’interno del filmato ci devono essere degli elementi che causino stupore, shock, sorpresa. Che i video siano improvvisati o programmati non è importante, ma gli elementi in questione devono, almeno in parte, essere presenti all’interno dei contenuti proposti. Si tratta dunque di elaborare una strategia dove nulla venga lasciato al caso.

Infine è necessario fare riferimento a qualcosa di noto, ad esempio celebrità, animali, giochi, canzoni, località, eventi accaduti e tutto ciò che potrebbe risvegliare l’interesse di chi guarda il video. Ad esempio l’imitazione di un personaggio famoso o il doppiaggio ricontestualizzato di un film noto, sono spesso ricorrenti nei video virali.
Le parole d’ordine sono sempre ‘fantasia’ ed ‘astuzia’.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quali sono le strategie vincenti per la creazione di un video virale?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Rendere noti sé stessi o altri soggetti all'interno del web, in particolare nelle social app. , Dimostrare di essere abili in qualcosa o rendere note le caratteristiche di un prodotto.

Giudizio negativo Svantaggi: Non sempre il lavoro realizzato consente di ottenere gli obiettivi desiderati.

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: video video virali

Categoria: Computer e Internet

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali sono le strategie vincenti per la creazione di un video virale?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento