Quali sono le origini della festa della mamma?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 17:56:05 05-05-2016

La festa della mamma è una tradizione che ha origini antichissime e che è presente in diverse culture.
In Italia e in America si festeggia per convenzione durante la seconda domenica di maggio mentre in molti altri Paesi del mondo la ricorrenza cade nel mese di marzo.

Ognuna di queste celebrazioni ha origini e tradizioni diverse, ma tutte sono accomunate dall’idea di celebrare la figura materna e la nascita. Le origini più antiche si possono ricercare all’interno della cultura greca e romana, in cui si usava festeggiare le divinità che si occupavano del raccorto e della fertilità del terreno. Insieme ad essere si celebravano anche tutte le altre divinità femmine che simboleggiavano la prosperità e la rinascita tra cui spicca la figura di Rea per i greci e quella di Cibele per i romani.

Dalla tradizione antica questa festività è arrivata fino ai giorni nostri, passando per diverse culture e diffondendosi in tutti i paesi del mondo. La festa della mamma moderna è stata istituita in Inghilterra intorno al 1600 e rappresentava il giorno in cui i ragazzi che erano lontani da casa per imparare un mestiere o lavorare, potevano tornare dalle loro famiglie.
In genere si usava portare fiori e regali alla propria mamma visto che si trattava di uno dei pochi giorni dell’anno in cui i giovani potevano vederla.

In America questa celebrazione nasce dai movimenti civili che hanno fatto la rivoluzione. Dopo varie proposte che accompagnavano la richiesta del suffragio universale si decise alla fine di istituire la festività vera e propria che, dal 1914 ad oggi, continua ad essere celebrata ogni anno. In Italia la festa della mamma vera e propria ha origini più recenti e bisogna risalire al 1957 per trovare il momento in cui è stata istituita. Il promotore è stato Don Otello Migliosi ed è riuscito a creare un grosso fervore attorno a questa festa, rendendola una vera e propria tradizione del suo paese. Nonostante gli sforzi di don Otello, fu Raul Zaccari ad ottenere l’istituzione di questa festa a livello nazionale in quanto fu lui a presentare la proposta di legge in Senato e ad ottenere la giornata celebrativa per tutte le mamme d’Italia.

Intorno agli inizi dello scorso secolo la festa della mamma è stata istituita ufficialmente anche in diversi altri paesi tra cui figurano la Svizzera, la Germania e l’Austria. Nonostante le intenzioni dietro la scelta di una data per festeggiare le mamme siano buone, c’è da dire che in alcuni Paesi venga vista come festa esclusivamente commerciale in cui si approfitta della celebrazione per proporre e vendere prodotti e regali. Sicuramente nell’animo dei ragazzi che scelgono di comprare un regalo alla propria mamma ci sono le intenzioni più nobili, ma i commercianti tendono a sfruttare questo sentimento così bello per vendere la loro merce.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quali sono le origini della festa della mamma?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Si celebra l'amore verso la propria mamma , Le mamme ricevono un pizzico di gratitudine per quello che fanno quotidianamente

Giudizio negativo Svantaggi: Il commercio rischia di disperdere il valore della festa

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: festa della mamma

Categoria: Tradizioni e usanze

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali sono le origini della festa della mamma?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento