Quali sono le novità del Condono edilizio presentato con la Manovra Finanziaria 2011?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 7:45:59 03-10-2011

La recente manovra finanziaria ha appena terminato il suo iter parlamentare avviandosi a diventare legge a breve.
Durante la discussione, il gruppo capitanato da Domenico Scilipoti ha presentato e proposto la possibilità di istituire un condono finanziario ed edilizio. La proposta è stata data al ministro Tremonti, facendo richiesta di un condono, parziale o tombale, poco importa, l’importante, come indicato dal suo promotore, che questo porti denaro alla casse dello Stato in un momento di grandi difficoltà economiche. Infatti, Scilipoti ha proposto due tipi di condono,uno tombale per il periodo 2006-2010 e un condono edilizio per opere abusive fatte su immobili già esistenti ma ampliati senza autorizzazione, opere che dovranno risultare essere state effettuate prima del 31 dicembre dell’anno scorso.
Inoltre ha spiegato che il condono edilizio darebbe ulteriori poteri ad Equitalia con il fine di trovare coloro che non dichiarano i propri redditi. Lo scopo sarebbe, a suo dire, quello di ridurre efficacemente il debito pubblico in quanto da una prima stima, il condono dovrebbe portare nelle casse dello Stato circa 15 miliardi.
Sembrerebbe che il premier Berlusconi prediliga il condono tombale come pure gli esponenti della Lega e del Pdl, mentre Giulio Tremonti si è mostrato contrario a questo tipo di manovra.
L’idea presentata durante la seduta di approvazione della manovra finanziaria 2011mette in discussione la possibile attivazione di una sanatoria alquanto importante. La complessa situazione economica giustificherebbe l’attivazione di tale ricorso edilizio e finanziario.
Il condono riguarderebbe quindi solo piccoli abusi edilizi effettuati prima del 31 dicembre 2010, relativi ad ampliamenti di opere regolarmente approvate per un massimo del 25 percento sulla volumetria esistente e comunque non dovrebbe superare i 400 metri cubi, vale a dire i 130 metri quadri.
Le regole del condono potrebbero essere applicate anche per quegli adempimenti non realizzati, a condizione che non venga superata la distanza di 75 metri dalla costruzione esistente ed originaria che dovrà comunque risultare approvata.
La proposta avanzata ha dato origini a numerose discussioni, schierando, da una parte i favorevoli e dall’altra i contrari.
Alcuni ministri considerano il condono un metodo negativo in quanto porterebbe ad un peggioramento della situazione economica poiché permetterebbe di ottenere un’anticipazione delle imposte che però non corrisponderebbero alle somme che dovrebbero essere effettivamente pagate dagli evasori.
Altri lo considerano un premio per i criminali e gli abusivisti. Una parte dei ministri sostengono che sarebbe meglio sostituirlo, introducendo deducibilità e detraibilità allo scopo di limitare l’abuso dell’utilizzo del condono che potrebbe condurre ad ulteriori svantaggi economici portando ad aumentare l’abusivismo edilizio.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quali sono le novità del Condono edilizio presentato con la Manovra Finanziaria 2011?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: la recente manovra finanziaria ha appena terminato il suo iter parlamentare avviandosi a diventare legge a breve , le regole del condono potrebbero essere applicate anche per quegli adempimenti non realizzati, a condizione che non venga superata la distanza di 75 metri dalla costruzione esistente ed originaria che dovrà comunque risultare approvata

Giudizio negativo Svantaggi: alcuni ministri considerano il condono un metodo negativo in quanto porterebbe ad un peggioramento della situazione economica

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: casa condono edilizio manovra finanziaria

Categoria: Affari e finanza Casa e giardino

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali sono le novità del Condono edilizio presentato con la Manovra Finanziaria 2011?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento