Quali sono le mete low cost per Pasqua 2012?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:54:48 28-02-2012

L’avvento delle compagnie aeree low cost permette di scegliere la meta del viaggio guardando a tutta Europa e anche un po’ oltre.
Di seguito vengono proposte alcune mete considerate tra le migliori per rapporto qualità prezzo. I costi comprendono volo a/r e alloggio da giovedì 5 a martedì 10 aprile per due persone.

La prima scelta è rappresentata dalle Canarie. Costo complessivo 600 euro (250 di volo –ryanair.it- e 350 di appartamento -booking.com-). L’arcipelago spagnolo situato a lato della costa africana è facilmente raggiungibile con voli diretti da numerosi aeroporti italiani anche se la scelta più economica sta nel fare scalo a Barcellona o Madrid, ma ciò comporta la perdita di alcune ore. La scelta della sistemazione è semplicissima: le sette isole che compongono l’arcipelago offrono soluzioni di tutti i tipi anche se la formula più frequente è quella del mini appartamento posto all’interno di un residence.
Le isole più gettonate e più facilmente raggiungibili sono Gran Canaria e Fuerteventura. La prima offre vacanze all’insegna del divertimento e della vita notturna mentre la seconda propone un viaggio tra natura e sport acquatici. In entrambi i casi paesaggi e mare sono mozzafiato e il costo della vita è sorprendentemente basso.

Per chi vuole rimanere in Italia rappresenta un’ottima opportunità la Sardegna: capace di far fronte all’altissima affluenza di turisti nel periodo estivo, in primavera offre soluzioni per vacanze a prezzi ridottissimi. Il recente aumento del costo dei traghetti smette di essere un problema non appena si consultano le tariffe dei voli nazionali verso Cagliari e Alghero, 400 euro (100 di volo e 300 di albergo).

Un classico delle vacanze low cost all’italiana è la Puglia. I territori del Salento, tra Gallipoli e Otranto, sono la meta ideale per chi vuole risparmiare e non disdegna tenda e sacco a pelo.
Il tacco dello stivale italiano è famoso per i trulli, il mare e la tradizionale festosità degli abitanti oltre che per il basso costo della vita. Da non perdere: il Gargano e le isole Tremiti. Unico consiglio: non fare troppo affidamento sui mezzi pubblici.

La Croazia può offrire piacevoli sorprese a prezzi davvero contenuti. Ad esempio spicca per bellezza il Parco nazionale dei laghi di Plitvice, nella regione della Lika. 80 euro ( 5 giorni in campeggio per due persone ). Patrimonio dell’umanità protetto dall’Unesco, occupa una superficie di 33.000 ettari e comprende 16 laghi in successione, collegati fra loro da cascate. È possibile visitarlo nella sua interezza in pochi giorni alloggiando nei campeggi che sorgono nei dintorni. I collegamenti aerei sono scarsi, conviene portarsi la propria macchina.

In fine una proposta veramente low cost per un fine settimana romantico. A Saturnia, tra la Toscana e il Lazio, si può godere gratuitamente delle acque termali che sgorgano dal terreno formando vasche naturali dove immergersi anima e corpo, anche durante la notte. Per poche decine di euro è possibile pernottare presso gli appartamenti dei numerosi agriturismi disseminati sul territorio.
Gli antichi borghi medievali arroccati sulle colline toscane saranno la meta ideale per passeggiate romantiche alla ricerca dei sapori tipici della tradizione.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quali sono le mete low cost per Pasqua 2012?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: miglior rapporto qualità prezzo , mete low cost italiane ed europee

Giudizio negativo Svantaggi: nessuno

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: barcellona croazia Madrid pasqua vacanza low cost

Categoria: Viaggi

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali sono le mete low cost per Pasqua 2012?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento