Quali sono le materie della maturità 2013?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:32:23 31-01-2013

Il decreto firmato dal ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Francesco Profumo, rivela le materie e le novità sull’esame di maturità dell’anno corrente. Al passo con la tecnologia, il suddetto decreto è stato protocollato in via informatica per la prima volta. Ecco le materie ed altre informazioni utili ai maturandi.

Fissata per il 20 giugno, le materie selezionate per la seconda prova di quest’anno non destano sorprese. Ai ragazzi che si confronteranno con l’esame non resta che prepararsi adeguatamente.

In seguito all’adozione del sistema di rotazione delle materie, la seconda prova per il Liceo Classico verterà sul temibile (ma non troppo) latino, allo Scientifico sulla matematica, ed al Linguistico su una delle lingue straniere. Ancora, pedagogia per il Liceo Pedagogico, psicologia per l’Istituto Professionale per i Servizi Sociali, ed economia aziendale per l’Istituto Tecnico Commerciale.

A Ragioneria riguarderà economia aziendale, tecnologia delle costruzioni all’Istituto per Geometri, macchine a fluido all’Istituto Tecnico Professionale per Industrie Meccaniche, e disegno geometrico, prospettiva, architettura per l’Istituto Artistico. Infine, tutti gli Istituti Professionali per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione affronteranno la prova in alimenti e alimentazione, mentre l’Istituto Tecnico per il Turismo prevede l’esame di lingua straniera.

Come ogni anno, la scelta è ricaduta sulle materie propedeutiche ai corsi per verificare al meglio la specializzazione degli studenti, in vista dell’ammissione all’università, o dell’entrata nel mondo del lavoro.

Grazie al criterio di rotazione, si sentono sollevati gli studenti del Liceo Classico, sembra infatti che il latino sia largamente preferito al greco, argomento della seconda prova l’anno precedente. Negli studenti degli Istituti Tecnici e Professionali, invece, desta preoccupazione la scelta di affidare ad una commissione esterna, per la prima volta in assoluto, la valutazione della conoscenza della lingua straniera. Nell’ambito delle discipline tecniche invece, si è preferito mettere da parte la teoria ed affrontare direttamente la pratica, nello specifico una prova tecnica-pratica-laboratoriale. Gli studenti di questi istituti potranno svolgere la prova in forma scritta, grafica, scritto-grafica, o scritto-pratica, servendosi dei laboratori a disposizione.

Le scuole riceveranno le prove in via telematica, come l’anno passato. Inoltre, sempre secondo un sistema adottato nel 2012, i dirigenti scolastici ed insegnanti che volessero presentare domanda in qualità di commissari d’esame o presidenti della commissione, potranno farlo tramite internet. I nominativi verranno annunciati a fine maggio.

Per chi fosse interessato alla lettura del decreto nella sua interezza, è disponibile al seguente indirizzo: http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/istruzione/dm15_13

Quali sono le materie della maturità 2013?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: il latino sembra essere preferito al greco , le materie selezionate per la seconda prova di quest'anno non destano sorprese

Giudizio negativo Svantaggi: nessuno

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: esame maturità scuola

Categoria: Scuola ed educazione

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali sono le materie della maturità 2013?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento