Quali sono gli effetti delle infradito sui nostri piedi?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 9:58:59 03-08-2017

Con la bella stagione ogni anno arriva il momento di rispolverare le vecchie infradito o di comprarne di nuove. Leggere, pratiche ed economiche sono l’ideale per andare in spiaggia o in piscina ed in tutte quelle condizioni in cui si vuole tenere il piede libero e asciutto.
Ne esistono di vari materiali come la plastica e il cuoio, colori e marche ma ciò che non cambia è la struttura generale ovvero una suola e un laccio che a partire dallo spazio tra primo e secondo dito si sdoppia andando ad abbracciare il piede.

Secondo vari studi, tra cui i più recenti sono quelli dell’associazione podologi americani, l’uso abituale delle infradito è alla base di alcune problematiche che riguardano il piede.
Innanzitutto sono responsabili di un’alterazione della postura, conseguenza di una modifica dell’andatura che diviene infatti a piccoli passi e insicura. Inoltre la suola poco flessibile porta il piede nella sua interezza a piegarsi in modo poco naturale.

A causa dei materiali plastici utilizzati e della conformazione stessa con cui sono realizzate, sono causa frequenti di formazione di calli e vesciche, condizioni davvero sgradevoli in estate sotto il piano estetico per i calli e causa di forte dolore per ciò che concerne le vesciche.
Le vesciche non sono l’unica patologia dolorosa correlata all’uso di infradito, infatti le suole rigide e basse hanno una minima capacità di ammortizzare gli urti derivanti dal contatto con il suolo.

I colpi che il piede riceve se le calzature sono portate per più ore al giorno e soprattutto se sono utilizzate per percorrere lunghi tragitti su terreni duri come asfalto o ghiaia, si tramutano in veri e propri traumi al tallone. Come conseguenza di questa condizione nel tempo possono comparire i sintomi di una tallonite, patologia molto dolorosa e di non facile trattamento.

Un utilizzo particolarmente intenso di questo tipo di calzatura presenta effetti negativi anche sulle dita dei piedi. Le dita infatti si troveranno ad ogni passo ad accentuare la propria flessione, come a trattenere la suola. Questo si traduce nella possibile comparsa dopo anni di utilizzo di dita a martello, ovvero una condizione in cui l’atteggiamento prominente di una o più dita è in flessione.
Un problema spesso sottovalutato è quello legato alla possibilità che piccoli tagli, magari creati proprio dai laccetti delle infradito, vengano in contatto con batteri o funghi presenti nell’ambiente causando infezioni.

Per quanto riguarda la guida di un automobile con le infradito è bene ricordare che dal 1993 la guida con calzature aperte non è più vietata, resta però il fatto che non sono un tipo di calzatura adatto ad una guida sicura in quanto possono facilmente far perdere aderenza sui pedali.
In definitiva sono delle calzature indubbiamente comode e pratiche se usate d’estate, ma se ne sconsiglia un uso abituale per percorrere lunghi tragitti a piedi.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quali sono gli effetti delle infradito sui nostri piedi?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Pratiche e veloci da indossare soprattutto in estate. , Super economiche e mantengono il piede asciutto.

Giudizio negativo Svantaggi: Non adatte a percorrere lunghi tragitti camminando.

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: calzature infradito

Categoria: Salute

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali sono gli effetti delle infradito sui nostri piedi?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento