Quali sono i giochi ideali da far fare ai bambini quando non è possibile portarli fuori?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 11:41:32 01-12-2010

Ho deciso di focalizzare per questo articolo la mia e la vostra attenzione su quattro modi che vi consentiranno di intrattenere i bimbi quando siete impossibilitati a portarli fuori.
Primo: la cosa più semplice per stare in casa con i vostri bambini è sicuramente fare un pomeriggio cinema come lo chiamiamo io e le mie nipoti. Organizzare questa cosa è davvero semplice, basta scegliere un film che possa piacere a tutti e fittarlo, ci sono diversi negozi che offrono questo servizio,il costo è di appena 3 euro per film e lo potete tenere fino a una settimana. Poi dovete comprare delle cose da sgranocchiare anche se per passare più tempo in allegria potreste comprare ad esempio dei pop corn da cuocere a casa, costo quasi ridicolo,0.50 per bustina.
Secondo: cucinare insieme. Se non l’ avete mai fatto vi assicuro che la luce negli occhi dei vostri bambini vi darà grande soddisfazione. Io solitamente amo cucinare delle cose al forno con le mie monelle come la pizza che è davvero ideale poichè semplice da fare e poi la questione della lievitazione vi consente di lasciare i bimbi in attesa,il che li renderà degli angioletti. Non vi sto poi a raccontare la felicità quando si passa a lavorare l’ impasto,è davvero divertente e poi si può lasciare libera la creatività,il costo di questa attività è legato a quello degli ingredienti che avete scelto per farcire le vostre pizze(da 3 euro a 5).
Terzo: giochi di società. Io amo fare giochi coinvolgenti non come monopoli che ad un certo punto diventa inevitabilmente noioso, ma piuttosto mi piace giocare a battaglia navale o ancora a nomi, cose e città o quello che preferisco, twist che consiste nel poggiare diverse parti del corpo su un tabellone in base al colore che ci è imposto dalla ruota. Il risultato finale di solito è una caduta collettiva con conseguenti grandi risate.
I primi due giochi sono praticamente gratis vi servono solo carta e penna per il twist invece io l’ ho trovato a soli dieci euro in un negozietto della mia città e così suppongo che il prezzo sia più o meno questo.
Quarto: art attack.
Questo è assolutamente il mio modo preferito per stare a casa con i bambini, fingo che questo gioco sia per i bambini ma in realtà sono io che voglio creare delle cose con la carta pesta, e mi diverto come una pazza.
L’ idea nasce da un programmasolitamente in onda su rai due che si chiama appunto art attack. Con le mie nipotine di solito guardo una puntata (in streaming su internet così da poterle avere sempre a mia disposizione) e poi esco con loro per comprare il materiale necessario, poi torniamo a casa e iniziamo a creare. Mi ricordo di 2 cose in particolare che abbiamo fatto, un castello fatato costituito da scheletri di rotoli di cartaigienica, rinforzati,impilati e poi colorati, e poi uno splendido porta fotografie fatto con le scatole dei cereali poi rinforzate tagliate ad arte e poi ovviamente fantasiosamente colorate. Il prezzo per creare le opere prese da questo programma non supera mai i 10 euro.
Spero di avervi reso più semplice passare un pomeriggio in casa con i vostri bimbi senza abbandonarli davanti al pc o alla tv ma coinvolgendoli in attività fantasiose con voi ciao a tutti.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Quali sono i giochi ideali da far fare ai bambini quando non è possibile portarli fuori?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento