Quali sono i cosmetici testati su animali?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:59:34 30-03-2011

La sperimentazione animale detta anche vivisezione viene eseguita soprattutto in campo farmaceutico e in genere questi crudeli ed inutili esperimenti si fanno presso laboratori universitari.Da sempre gli animali sono stati oggetto della crudeltà degli uomini anche per testare i prodotti cosmetici.Bisogna dire che non si effettuano per legge degli esperimenti sui prodotti cosmetici finiti da circa 20 anni in quanto non sono considerati necessari anche se i dubbi a riguardo sono tanti.Il più delle volte questi esperimenti hanno avuto un esito fallimentare in quanto non è detto che se un prodotto testato su un animale poi possa essere utilizzato da noi anzi al contrario può risultare molto tossico e può portare gravi conseguenze alla nostra salute.Gli animali più vivisezionati sono i conigli e i topi che poi vengono sottoposti ai più crudeli test.Difatti viene fatto un test “Draize test oculare” iniettando nei loro occhi il prodotto per verificare se può portare irritazione anche ai nostri occhi ed in genere si tratta di shampoo per capelli,mascara e altri prodotti utilizzati a stretto contatto con gli occhi ed un altro di questi è l’ombretto.Un altro test è il “Draize test cutaneo” che prevede l’applicazione dei prodotti tra cui detergenti intimi,deodoranti,prodotti solari per la pelle e fondotinta sulla loro pelle la quale a sua volta viene tagliata.I test più crudeli sono quelli che riguardano l’ingerimento e l’inalazione dei prodotti da parte dei topi e dei conigli per stabilire il grado di tossicità delle schiume da barba,dello shampoo per capelli e anche dei rossetti.Questi test servono soprattutto per stabilire se questi prodotti possono essere cancerogeni e quindi se possono causare la morte.Va detto che gli animali poi vengono uccisi e studiati per stabilire se poi si sono ammalati nell’ingerire o nell’inalare questi prodotti.I test sugli animali riguardanti gli ingredienti dei cosmetici non vengono fatti più dal 2009 mentre i prodotti finiti che erano stati testati sugli animali non sono più venduti da circa sette anni in quanto la legge ha vietato dal 2005 la sperimentazione dei prodotti finiti considerando l’unico centro autorizzato per l’utilizzo dei metodi alternativi il “Centro Europeo ECVAM” in quanto non vengono effettuati più test tossici ma appunto alternativi.Da tempo le associazioni di animalisti si sono attivate per porre fine alla sperimentazione sugli animali.La Lega Anti-Vivisezione conosciuta anche con il nome di “LAV” ritorna a farsi sentire vivamente in questi giorni ricordando alla Commissione Europea di mantenere quanto promesso.Difatti è previsto che entro il 2013 gli esperimenti più pericolosi sugli animali come quelli tossici e cancerogeni saranno definitivamente vietati.La LAV spera che questa crudeltà sugli animali abbia fine e tra l’altro sarà nelle piazze italiane dal 2 al 10 Aprile per far firmare ai cittadini una petizione in quanto a quando sembra la Commissione Europea vuole far slittare la data oltre il 2013.Inoltre la LAV distribuirà anche una guida dove vi sono descritti tutti i cosmetici che non sono testati sugli animali.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quali sono i cosmetici testati su animali?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Gli animali più vivisezionati sono i conigli e i topi , Questi test servono soprattutto per stabilire se questi prodotti possono essere cancerogeni

Giudizio negativo Svantaggi: sono delle torture per gli animali

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: cosmetici testati su animali prodotti farmaceutici scienza

Categoria: Salute

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali sono i cosmetici testati su animali?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento