Quali sono i benefici del tè bianco?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:14:20 21-04-2011

Della famosa bevanda originaria orientale si conoscono tanti tipi, dalla varietà nera a quella verde, ai tè aromatizzati. C’è però chi del tè bianco non ha davvero mai sentito parlare, forse perché pur essendo tra i più preziosi, non è tra i più comuni. È stato definito come il tè degli intenditori, per le sue preziose caratteristiche che stimolano il gusto e l’olfatto.
Bevanda originaria del Fujian, è prodotto con metodi tradizionali, a mano, senza procedimenti meccanici, e rispettando una disciplina raccolta in un antico codice dell’800.
Perché berlo? Se per i palati più raffinati questo tè ha un sapore troppo morbido e delicato, rappresenta una vera fonte di benefici, soprattutto per le vitamine contenute: la C e la E, di cui è ricco, sono fondamentali per innalzare le difese immunitarie del nostro organismo. Ma le altre vitamine di cui non manca sono la A, la P e quelle del gruppo B. Sono presenti anche la vitamina H, la k, il calcio, il fluoro ed il ferro. Il tè bianco è inoltre un vero toccasana per lo stomaco.
Essendo un tè puro, non sottoposto a fermentazione, né ad altri processi che ne alterino le capacità organolettiche, è un alimento ricco più di altre varietà di antiossidanti, flavonoidi e polifenoli. Lo stesso tè verde, tanto osannato, ne contiene una quantità decisamente inferiore.
Un recente studio condotto dalla Neal’s Yard Remedies, in collaborazione con la Kingston di Londra, sembra attribuire al tè bianco una netta superiorità alle altre piante officinali, nonché alle altre varietà di tè, nel ritardare l’invecchiamento delle cellule, ma anche nel ridurre i rischi tumorali, oltre alla capacità di contrastare malattie infiammatorie come le artriti e le malattie cardiache.
Sembra essere un valido metodo per contrastare la carie, e protegge da batteri e virus. Tra i 230 componenti contenuti ci sono anche la teobromina, la teina e la quercitina, insieme ai tannini.
Baluardo indiscusso per la salute, trova felice collocazione anche nelle diete, poiché stimola il metabolismo, favorisce l’eliminazione dei grassi e riduce il colesterolo. Tutto ciò permette di inibire lo sviluppo delle cellule che costituiscono il tessuto adiposo, e lo fa preferire a molte altre bevande, calde o fredde.
Non è invece molto adatto ai bambini, e a chi lamenta gastrite ipersecretiva e ulcere duodenali, perché agisce sulla secrezione gastrica.
Questo prezioso tè viene preparato attraverso la lavorazione di tre piante: il Narciso, il Piccolo Bianco ed il Grande Bianco. Sono piante delle quali vengono raccolte solo foglie e gemme, rigorosamente all’alba nei primi giorni della stagione primaverile. Il fatto che non siano fermentate e protette dalla luce solare costituisce l’elemento essenziale che le priva quasi completamente del contenuto di clorofilla.
Le varietà della bevanda che si ottiene in commercio sono tre:

il White Butterfly, un tè dal sapore morbido, ottenuto dalle gemme del Piccolo Bianco; il Pai mu tan, raccolto nella tarda primavera: fresco e dolce, la sua selezione migliore è la Peonia bianca;Tè Yin Zhen: più conosciuto e costoso, ed è definito dell’Imperatore.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quali sono i benefici del tè bianco?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Per fare un'infusione di tè, l'acqua dovrebbe provenire da una sorgente d'alta montagna , Il tè bianco deriva dalla prima fogliolina all'apice del fusto del tè, i germogli vengono raccolti prima che si schiudano

Giudizio negativo Svantaggi: nessuno, anzi aiuto il benessere

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: benefici salute te bianco

Categoria: Salute

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali sono i benefici del tè bianco?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento