In quali sistemi operativi viene eseguito OpenOffice?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 8:57:58 12-05-2011

Open Office è una suite nata per competere con il classico pacchetto Office della Microsoft, da integrare ai sistemi operativi Windows, ottimo, ma decisamente costoso.
Nato nel 1983 con il nome di Star Office, l’Open Office Oracle è stato innanzitutto acquistato da una grossa azienda informatica con sede negli Stati Uniti d’America, che lo ha pagato più che profumatamente alla ditta IT tedesca che lo ha creato, con una operazione che ha avuto luogo alla fine degli anni Novanta.
La Sun Microsystems, l’azienda americana che ha acquistato il prodotto, ha deciso di cedere il codice sorgente alle comunità di Open Source presenti sul web, per permetterne la diffusione online completamente gratuita, ed al tempo stesso permettendo la ricerca di eventuali aggiornamenti, cosa che ha dato in effetti vita a diverse versioni di Open Office, sempre a loro volta seguite passo passo dalle nuove versioni di Star Office, che , più completo da un punto di vista di archivio e database (per caratteri, clip art, fort, modelli di documento), è venduto invece ad un costo di circa 40 euro, IVA inclusa.
Questa è sicuramente la grande scommessa di Oracle: la libertà di scaricarlo gratuitamente online, il lavoro delle grande community di open source che permettono di aggiornarlo e di arricchirlo con nuove funzionalità di versione in versione, sono i punti cardine di una strategia commerciale decisamente vincente.
Ma un altro fattore determinante del grande successo di Open Office è sicuramente la possibilità di farlo girare praticamente su qualsiasi sistema operativo: Linux, Solaris (x86 e sparc) , Windows e a partire dalla futura versione, quasi in arrivo, anche la notissima Mela informatica, la Apple.
Insomma, qualsiasi tipo di computer oppure di sistema operativo si monti, si può scaricare Open Office , installarlo ed utilizzarlo in piena libertà sul proprio pc.
Naturalmente, l’unica accortezza è proprio nel download vero e proprio: bisogna fare attenzione a scegliere la corretta versione del programma, e che sia in linea con il proprio sistema operativo.
Una volta che il programma sarà scaricato, sarà sufficiente seguire la facilissima e molto intuitiva guida di installazione, per poter usufruire del prodotto in totale libertà.
Una novità : le ultime versioni del programma mettono addirittura a disposizione dell’utente un vero e proprio dizionario linguistico che permette la traduzione simultanea in diverse lingue, il che facilita , e di molto , il lavoro di impostazione di lettere in lingue differenti dall’italiano, e rende anche più sfruttabile il programma stesso in un ambito lavorativo.
E sempre a questo proposito, la nuova versione contiene anche un vero e proprio “gemello” di Microsoft Access, che consente la creazione di database di grande interesse, con possibilità di relazione tra le diverse voci: altro utilissimo strumento per poter usufruire del pacchetto Open Office in settori che si distanziano, e parecchio, dal puro e semplice utilizzo quotidiano domestico.
Insomma, un ottimo prodotto, adatto a qualsiasi piattaforma e a qualsiasi utilizzo.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

In quali sistemi operativi viene eseguito OpenOffice?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: una volta che il programma sarà scaricato, sarà sufficiente seguire la facilissima e molto intuitiva guida di installazione , la nuova versione contiene anche un vero e proprio gemello di Microsoft Access

Giudizio negativo Svantaggi: nessun svantaggio

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: computer OpenOffice sistema operativo

Categoria: Computer e Internet

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su In quali sistemi operativi viene eseguito OpenOffice?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento