Quali servizi offre Telemaco?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 14:42:51 04-02-2011

Telemaco è lo sportello telematico di InfoCamere, per consultare tramite Internet i dati informatici del Registro (italiano ed europeo) delle Imprese, considerato che per legge è stato riconosciuta validità a documenti informatici inoltrati telematicamente.

I clienti, titolari di un’attività economica, possono usufruire di una banca dati notevolissima (in pratica una vera e propria anagrafe tributaria), cui accedono in modo semplice e intuitivo, per avere ogni tipo di informazione ufficiale sulle imprese, dal punto di vista economico e giuridico, e per assolvere ai propri obblighi amministrativi.
Naturalmente si intuisce che si tratta di una massa enorme di dati e documenti da gestire e che ciò avviene con l’ausilio delle più sofisticate tecnologie di archiviazione ottica e di una rete telematica ad alta velocità.
Ogni Camera può intervenire sugli archivi locali in relazione al proprio carico di lavoro, ma può consultare gli archivi delle altre Camere (collegate tramite un server centrale) a livello nazionale e anche la Pubblica Amministrazione.

Fatta questa doverosa premessa, indispensabile per avvicinarsi all’argomento con un minimo di cognizione e per capire di cosa si parli, si può passare a esaminare nello specifico il servizio che va sotto il nome di “Telemaco”.
E’ Telemaco che permette di inviare tramite internet tutte le pratiche di affiliazione o di modifica relative al Registro delle Imprese, permette altresì di ricevere sia le visure che i certificati camerali e tutto ciò può essere effettuato rispettando quanto la legge prevede a proposito della certificazione a distanza e nell’ambito della normativa sugli standard relativi all’accesso dei documenti fruibili in rete.
Sia mittente che destinatario in pratica, servendosi della rete, possono condividere i documenti inviati e i fascicoli cui questi vanno ad “appoggiarsi”, contribuendo a migliorarne i contenuti. Tutto il sistema si avvale della normativa relativa al DPR 513 del 10 nov. 1997 e relativo alla firma digitale, con il riconoscimento a tutti gli effetti dei documenti firmati.

E il sistema Telemaco utilizzabile in rete non necessita di installazione di programmi nella stazione di lavoro personale.
Bisogna avere:
- un computer con internet
- il contratto con un provider
- l’internet browser: Microsoft Explorer o Netscape
- Acrobat Reader scaricabile da Internet

Dove le Camere di Commercio hanno già provveduto all’attivazione del servizio vengono tranquillamente portate a buon fine tutte le pratiche relative proprio all’iscrizione o alla modifica oppure alla cessazione dell’appartenenza al Registro stesso e naturalmente è possibile riuscire a monitorare le pratiche aperte nel loro evolversi oppure appena inoltrate, così da vigilare in tempo reale per poter intervenire in caso di blocco o problemi da verificare.
Ogni informazione relativa al servizio Telemaco è consultabile nell’area che di fatto i soci possono tenere sotto controllo in ogni momento, anche con ricerche mirate, atte ad acquisire a costi contenuti le informazioni che interessano su visure, certificati, pratiche d’iscrizione, modifiche, cancellazioni, autorizzazioni tipo quelle per l’emissione diretta di Smart-Card a firma digitale.

Prezzo: Variabile in relazione alla ricerca

Svantaggi: non se ne ravvisano

Vantaggi: operare in modo autonomo e a distanza

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Quali servizi offre Telemaco?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento