Quali piante trapiantare nell’orto ad Agosto?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:14:52 19-08-2015

I lavori nell’orto si fanno impegnativi nel mese di agosto. Molte piante e soprattutto ortaggi possono essere piantati in questo mese dell’anno per cominciare a dare i loro frutti nei mesi successivi. Vediamo dunque come organizzare al meglio semine, trapianti e raccolti in questo mese.
Innanzitutto, possiamo scegliere tra seminare un ultimo round di verdure e ortaggi estivi a crescita rapida, oppure iniziare la semina del nostro orto invernale, preparando il raccolto dei prossimi mesi.
In agosto viene consigliata la semina in pieno campo (cioé all’aperto) di carciofi, cicoria, cavoli, fagioli, carote, cipolle, prezzemolo, scarola, spinaci, zucchine, ravanelli, rape e rucola.
Semineremo invece in semenzaio, in condizioni più protette, lattughe, indivia, finocchi e bietole, da trapiantare poi nei mesi successivi.
Per quanto riguarda i raccolti, cicoria, bietole, carote, fagioli, finocchi, carciofi, rucola e lattuga potranno essere raccolti nei mesi di ottobre e novembre, arricchendo di sapori, colori e importanti apporti vitaminici la nostra tavola invernale.
Gli spinaci possono essere seminati a partire dalla fine di agosto al fine di poterli raccogliere durante l’autunno. Il prezzemolo potrà invece essere raccolto in primavera, mentre i finocchi fruttificheranno entro la fine di novembre.
Parliamo ora invece dei trapianti da fare ad agosto.
Gli ortaggi che possiamo trapiantare in questo mese sono fondamentalmente cavoli, radicchi, porri, finocchi e broccoli. A seconda di quanto seminato in precedenza all’interno dei semenzai, potrete approfittare del vostro tempo a disposizione per occuparvi del trapianto di: carciofi, barbabietole, cavolo broccolo, cavolo cappuccio, cavolfiore, cavolo verza, cicoria, sedano e sedano rapa.
Potendo scegliere quando effettuare il trapianto, diamo la nostra preferenza a giornate in cui il sole non batta troppo forte, e in ogni caso non lasciamo mai le radici all’aria o al sole mentre trapiantiamo.
Se non abbiamo scelta, e ci troviamo a trapiantare in un giorno molto soleggiato, facciamolo verso il tramonto, in modo che la piantina abbia poi tutta la notte davanti per stare al fresco e riprendersi. Annaffiamola bene, manteniamola riparata dal sole e dal vento (coprendola ma lasciando che l’aria circoli bene e non si surriscaldi).

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quali piante trapiantare nell’orto ad Agosto?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Molti ortaggi possono essere trapiantati in agosto. , Le condizioni climatiche sono molto favorevoli per la semina.

Giudizio negativo Svantaggi: Prestare attenzione al caldo eccessivo quando si trapianta.

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: orto

Categoria: Casa e giardino

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali piante trapiantare nell’orto ad Agosto?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento