Quali piante scegliere per un balcone in ombra?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:12:27 23-04-2015

Scegliere le piante più adatte per il proprio balcone è un’impresa difficile e che può richiedere diverse ore, ma non impossibile. Tuttavia un’esposizione a nord può rendere la scelta delle piante e dei fiori ancora più difficile, poiché i balconi che ne sono toccati, sono caratterizzati dalla presenza dell’ombra per molte ore, se non addirittura per tutta la giornata. Non è però il caso di scoraggiarsi: ci sono infatti molte piante e molti fiori che apprezzano questo particolare tipo di esposizione, l’importante è saper scegliere quali sono i più adatti al nostro balcone.

Il nasturzio nano è una specie floreale che si adatta molto bene anche agli ambienti in cui non filtra la luce del sole.
Si presta molto bene ad essere piantato in un vaso pensile e, con i fiori di un arancio vivace, saprà dare quel tocco di allegria che cercate. Per coltivare il nasturzio non è necessario essere dotati del pollice verde, poiché si tratta di una pianta facile da curare e in genere basta ricordarsi di innaffiarla con poca acqua.

Un altra pianta che si presta molto bene ad essere coltivata su un balcone in ombra, e che in natura si trova sotto i cespugli, è l’anemone.
Questo specie infatti, nel suo ambiente naturale, si trova perennemente in ombra, anche d’estate, pertanto non soffre la mancanza della luce del sole.

L’ortensia non ha bisogno di molte presentazioni, poiché si tratta di una pianta molto diffusa nei giardini. Non tutti però sanno che l’ortensia si adatta molto bene anche ad un balcone in ombra e cresce benissimo anche in vaso.
Molto resistente, sia ai parassiti sia alle malattie che solitamente attaccano con facilità i fiori, l’ortensia richiede solo di essere bagnata con regolarità, poiché è una pianta che ha bisogno di un terreno che sia umido il più possibile.

La petunia è un’altra specie che si può tranquillamente coltivare su un balcone in ombra: i fiori della petunia infatti, che in genere vanno dal bianco al blu profondo, temono in modo particolare la luce forte del sole, che li porta ad appassire prima del tempo.

Infine, dopo aver visto quali sono le piante migliore da scegliere per decorare un balcone in ombra, vediamo una pianta che ama molto l’ombra e che, come l’anemone, in natura si trova in luoghi molto ombreggiati, è la felce, una pianta decorativa che nel periodo estivo bisogna collocare lontana dalla luce del sole per impedire che soffra eccessivamente.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quali piante scegliere per un balcone in ombra?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Le piante sono facili da curare , Producono fiori colorati e sono molto resistenti

Giudizio negativo Svantaggi: Soffrono in modo eccessivo la luce del sole

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: balcone ortensie piante

Categoria: Casa e giardino

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali piante scegliere per un balcone in ombra?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento