Quali lavori part time fare quest’estate?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 8:55:53 14-04-2011

Quando non si ha ancora l’età per un “vero” lavoro l’unica alternativa sono i piccoli lavori che è possibile svolgere quando si ha più tempo, ossia in estate.

Le possibilità sono veramente tantissime e la scelta è da operare in base alle proprie capacità o preferenze. Si cercherà comunque, nel resto dell’articolo, di fornire qualche utile suggerimento a chi è indeciso o vuole qualche idea nuova.

La prima idea che viene a tutti è di fare l’animatore in qualche villaggio turistico. Per poter diventare animatore bisogna seguire uno stage che si tiene all’inizio della stagione, e comunque spesso non si può scegliere dove si viene mandati. E’ un lavoro adatto a chi ha buona propensione allo stare a contatto con il pubblico e sarà più facile essere scelti se si è bravi in qualcosa che può interessare e intrattenere le persone, come ad esempio la giocoleria. La paga non è generalmente molto alta, perché i datori di lavoro tendono a pensare questa occupazione come una sorta di vacanza, in realtà sarà abbastanza dura.

Se si vuole rimanere nei paraggi della propria casa, il consiglio è di rivolgersi a pub, alberghi o ristoranti che si frequentano spesso. In realtà va bene qualsiasi negozio che non abbia già un garzone, ma sicuramente sarà più facile ottenere un lavoro se il proprietario vi avrà visto e conosciuto (anche minimamente) in precedenza.

Nelle vie del centro di ogni città, si legge spesso “cercasi commesso/a” su piccoli cartelli in vetrina. Spesso è solo una trovata pubblicitaria per invogliare i ragazzi ad entrare nel negozio. Altre volte, invece, i negozi sono davvero alla ricerca di personale e basterà lasciare il proprio numero di telefono per essere richiamati per un colloquio. E’ utile in questi casi avere a portata di mano un proprio curriculum vitae, anche se non si hanno grandi esperienze precedenti: questo darà un sicuramente una sensazione di serietà a chi dovrò valutarvi.

Spesso si può trovare lavoro nelle colonie estive. La paga non sarà alta e i bambini saranno spesso difficili da gestire, ma spesso si riuscirà ad intrecciare dei bei rapporti anche con gli altri animatori, che potrebbero durare anche dopo la fine della stagione.

Il consiglio è comunque di scegliere un lavoro che non ha già molta offerta. Ad esempio se si cerca di fare il bagnino in qualche piscina o stabilimento, sicuramente ci si dovrà preparare a competere con molta gente, a volte anche molto più esperta.

Per quanto riguarda i lavori manuali, invece, un’idea potrebbe essere quella della raccolta della frutta. Bisogna però informarsi sulle modalità e gli orari, perché alcune volte le giornate lavorative arrivano a dieci ore, trasformandosi in veri e propri lavori full-time che lasceranno veramente poco tempo per godersi l’estate.

L’ultima idea è dedicata a chi proprio non ha manualità, ma è bravo a scuola. Spesso, prima di settembre, sono necessarie per molti studenti delle lezioni per colmare le lacune accumulate durante l’anno scolastico. La paga sarà buona e lo sforzo minimo.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quali lavori part time fare quest’estate?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: flessibilità , tempo per se stessi

Giudizio negativo Svantaggi: nessuno

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: estate Lavoro part-time

Categoria: Lavoro

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali lavori part time fare quest’estate?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento