Quali lavori fare in giardino a inizio autunno

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:10:01 02-10-2013

Si pensa che passate estate e primavera, dato che non è più la stagione dove si cura l’orto per ottenerne i frutti, ci siano pochi lavori da fare nel giardino. In realtà l’autunno è la stagione più impegnativa, in quanto il giardino necessita di molti lavori per essere preparato per l’inverno.

Il primo compito da affrontare in autunno è la preparazione del terreno. Infatti a inizio autunno il terreno va vangato, così che le frequenti precipitazioni atmosferiche invernali sbricioleranno il terreno in zolle ancora più fini all’arrivo della primavera. E inoltre permetterete così agli uccelli la ricerca di eventuali insetti nocivi presenti nel terreno.

Se possedete dei rosai, l’autunno è la stagione giusta per effettuare la potatura, altrimenti il vento e i diversi agenti atmosferici danneggerebbero le zone più esposte delle vostre rose, se troppo lunghe. E’ inoltre consigliata la pacciamatura del terreno delle rose (cioè ricoprire il terreno con del materiale come corteccia, cartone, ghiaia, ecc.) così che i lombrichi possano lavorare bene il terreno e farne una buona base per le radici primaverili delle vostre rose.

Le piante in vaso da esterno vanno riparate dalle fredde temperature invernali in una serra prima che iniziano le gelate notturne; ricordate anche di levare foglie e rami secchi così che non indeboliscano la pianta.

Le piante interrate invece, vanno protette dagli agenti atmosferici con delle lastre di vetro o cupole di plastica trasparente; se si tratta di piante più delicate che si ritraggono sotto il terreno, vanno allora ricoperte di paglia, foglie secche o corteccia di albero.

Se possedete degli stagni nel vostro giardino, ricordate di coprirli con una maglia a rete fine, così che non ci cadano le foglie secche degli alberi. Ricordate anche di eliminare gli eventuali rami secchi dai vostri alberi. Le foglie secche cadute raccoglietele ma non buttatele, mettetele da parte e utilizzatele come compost o per un eventuale pacciamatura.

Se avete il prato, anch’esso necessita di cure: per evitarne la troppa compattezza e migliorarne il drenaggio, praticate dei fori nel terreno aiutandovi, per esempio, con un forcone.

Anche la falciatrice ha bisogno di cure autunnali: dopo averla utilizzata in estate, prima di essere riposta per l’inverno, ricordate di pulirla a fondo e oliarla. Se si tratta di una falciatrice a carburante, svuotate anche il serbatoio, per evitare spiacevoli incidenti. Se possedete le grondaie, è possibile che si siano riempite di foglie secche: per evitare che l’acqua piovana trabocchi ricordate di svuotarle prima dell’inizio dell’autunno.

Infine ricordate di coprire la serra con dei fogli in polietilene o un altro materiale isolante, così che protegga l’ambiente interno dalle gelate invernali.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quali lavori fare in giardino a inizio autunno
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Quali lavori fare in giardino a inizio autunno? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento